Se l'uomo è ciò che mangia, il cuoco è ciò che cucina?

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO
20foodblogger, 20prodotti, una passione: Pomodorino di Torre Guaceto o Cipolla di Acquaviva? ;)

la cucina di qb è anche app

la cucina di qb è anche app
per telefoni Nokia

La Cucina Italiana

La Cucina Italiana
Special Ambassador

Lettori fissi

Trasferta al Burj al Arab


Lo scorso gennaio ero a Dubai per lavoro ed ho pernottato al mitico Burj Al Arab, la Vela, il primo hotel al mondo a 7 stelle triple con il botto! In quel magico posto tutto è un'iperbole ma ciò che mi ha colpito di più (oltre alla vasca ed alla doccia formato famiglia, al lettone con lo specchio sopra, al bagnoschiuma ed allo shampoo taglia maxi di Hermes.....) è stata la dolcissima accoglienza nella hall. Varcato l'ingresso si veniva accolti da un ragazzo che in un vassoio aveva delle lavette profumate con le quali ti pulivi le mani per prendere i meravigliosi datteri che facevano bella mostra di sè nel vassoio che portava nell'altra mano. Ti invitava, ovviamente, a sederti ed a rilassarti dopo una giornata di lavoro, e subito un altro ragazzo ti offriva un fantastico caffè e mi sono fatta insegnare anche il movimento che la mano deve fare (oscillatorio, da sinistra a destra, un paio di volte) per non accettare, eventualmente, l'ulteriore caffè che ti sarebbe stato offerto appena il bicchierino sarebbe stato vuoto.

video

Nella stanza c'era ovviamente la tele, con i canali più impensabili....e cosa ho trovato? Ma un fantastico programma di cucina che ho provato a registrare e tradurre molto sommariamente.

In sintesi ne è nata una Quiche Habibi: una torta salata "tesoro", come il sorriso e l'ospitalità ricevuta.
Quiche Habibi (ingredienti che sono riuscita ad individuare)

porri, tagliati a julienne
zucchine, tagliate in dadolada
uno spicchio d'aglio, schiacciato,
una patata piuttosto grande, lessata e tagliata a fette
funghi (sembravano quelli coltivati) tagliati a fettine
zenzero fresco grattuggiato, cardamomo, sale, un mix di aromi che ho trovato in un negozio che sembravano delle erbe di provenza un po' piccante.


L'ho preparata a casa due volte ed ho aggiunto due diversi ingredienti per due versioni diverse: Roquefort in dadolada e cappesante spadellate qualche secondo e poi tagliate anch'esse in dadolada.

Un foglio di pasta brisè pronta, un paio di uova ed un pò di panna.

Seguire le istruzioni del video fino alla fine, quando la ragazza mette i funghi nella padella. Cuocere per qualche minuto per amalgamare il tutto e fuori dal fuoco aggiungere, a seconda del caso, la dadolada di Roquefort o la dadolada di cappesante.

A parte sbattere leggermente le uova ed aggiungere la panna.

Stendere la pasta in una tortiera, riempirla con il contenuto della padella e ricoprire il tutto con la miscela uova e panna. Nella prima versione ho messo un pò di timo fresco mentre nella seconda ho messo un pò di issopo. Pizzicare la pasta in eccesso con indice e pollice per creare una bordatura leggermente decorata.
In forno statico a 180° per circa 30' o fino alla doratura della pasta: servire calda, con una fresca misticanza ed accompagnata da un buon bicchiere d'acqua...italiana.

1 ingredienti:

  1. finalmente ti si ritrova, terminata la spedizione nella foresta....!!!!!
    complimenti per il successo personale:-)
    credo che aggiungero' le cappesante come ultimo tocco a questa quiche.
    p.s.burj al arab sta per torre araba o degli arabi, vela si dice shirah, barca a vela fluka (da cui : feluca )n.d.b., nota di brontolo.
    un abbraccio forte

    RispondiElimina

Benvenuti nella mia cucina!