Se l'uomo è ciò che mangia, il cuoco è ciò che cucina?

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO
20foodblogger, 20prodotti, una passione: Pomodorino di Torre Guaceto o Cipolla di Acquaviva? ;)

La Cucina Italiana

La Cucina Italiana
Special Ambassador

Lettori fissi

la cucina di qb è anche app

la cucina di qb è anche app
per telefoni Nokia

Basta con i piaceri della carne. Facciamo godere anche le verdure! Timballini di melanzane al profumo di pesto alla genovese


Questa è la stagione in cui ci si dovrebbe disintossicare, assumendo in maggioranza frutta e verdura, per eliminare quelle tossine che poi renderebbero meno attivo il nostro sistema immunitario in vista dell'autunno e del successivo inverno.
Esatto.
Allora non credo di essere ancora pronta a menù solo-uva-solo-minestrone-solo-lattuga...mentre la ricetta che mi sono cucinata l'altro giorno è sicuramente più appagante: la vita è troppo breve per mangiare male...



Ingredienti
4 melanzane piuttosto grosse, un uovo ed un tuorlo, 2 cestini di pomodorini datterini, un po' di pangrattato e un po' di pecorino grattuggiato, un po' di foglie di basilico fresco e qualche pinolo, sale e pepe macinati al momento, olio evo, zucchero di canna.

Preparazione
Far appassire i pomodorini in forno a 150° per almeno un'ora e mezza, adagiati sopra una leccarda, spolverati di sale, pepe, zucchero di canna ed appena un po' d'olio extravergine. Lasciar raffreddare, frullarli e passarli con un colino. Mettere da parte il sugo così ottenuto.

Tagliare 3 melanzane a metà per il lungo, incidere la polpa con taglietti incrociati, salarle, ungerle d'olio extravergine e cuocere in forno a 200° per 20' circa. Amalgamare la polpa di melanzana con l'uovo ed il tuorlo, il pangrattato ed il pecorino, le foglie di basilico tritate, pepare e regolare di sale. Dividere il composto in quattro stampini precedentemente spennellati d'olio e cucinarli in forno già portato a 200°, a bagnomaria, per 20'.
In un mortaio pestare prima le foglie di basilico pulite con un po' di pinoli, unire a filo l'olio evo e terminare con il pecorino e solo a questo punto regolare di sale.
Nel frattempo tagliare a rondelle la melanzana rimasta e friggetela in un velo d'olio caldo. Mettere da parte al caldo.
Lappare il piatto con la salsa dei pomodorini cotti in forno, sfornare il timballino e decorare con le rondelle di melanzana fritta e qualche foglia di basilico.



2 ingredienti:

  1. adoro le melenzane...e condivido il titolo del post...:-) questa ricetta è davvero invitante e poi si presenta anche esteticamente molto bene. brava, complimenti. buona giornata, a presto

    RispondiElimina

Benvenuti nella mia cucina!