Se l'uomo è ciò che mangia, il cuoco è ciò che cucina?

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO
20foodblogger, 20prodotti, una passione: Pomodorino di Torre Guaceto o Cipolla di Acquaviva? ;)

La Cucina Italiana

La Cucina Italiana
Special Ambassador

Lettori fissi

la cucina di qb è anche app

la cucina di qb è anche app
per telefoni Nokia

Food care: tartellette alle mele

Ore 20.30, nel display del cellulare si illumina il nome "Lucia".
Brutta sensazione...puntualmente confermata.
Dai, vieni qui, ci facciamo una tisana e mi racconti tutto. Ti aspetto.
Eh si, ma come le scateno le benefiche e provvidenziali endorfine? Con la tisana rilassante sto fresca...allora food care!
Ingredienti
un rotolo di pasta sfoglia
una mela renetta, un paio di cucchiai di marmellata di albicocche, succo di limone, zucchero di canna e panna Dubic zuccherata spray.
Procedimento
Accendere il forno a 220° e foderare una teglia con della carta da forno. Con il levatorsolo svuotare la mela lavata senza privarla della buccia, tagliarla a metà e poi a fettine sottili e spruzzarle di succo di limone. Stendere la sfoglia e ricavare con un coppapasta di 6 cm di diametro tanti ritagli tondi di pasta. Stenderli nella teglia, spennellarli con la marmellata scaldata e diluita con un cucchiaio d'acqua, ricoprirli con le fettine di mela e spolverare il tutto con lo zucchero di canna.
In forno per 10-12 minuti o fino a quando la sfoglia non è dorata. Far raffreddare sopra una gratella e spolverarli con lo zucchero a velo prima di servirli così, come biscottini leggeri o con un po' di panna, se si ha voglia di comporre un dessert veloce.
Il campanello! Giusto in tempo per dare gas al bollitore.



11 ingredienti:

  1. deliziose queste tartellette!! bravissima come sempre!

    RispondiElimina
  2. Un'idea veloce, semplice ma egualmente d'effetto e sicuramente buona. Mi piace la massima nel tuo header ed il tuo blog, per cui se non ti dispiace ti seguo. Ciao e buona giornata.

    RispondiElimina
  3. @ Ciao Federica e grazie!

    @ Buongiorno Alessandra e grazie di essere passata a trovarmi. Sei sempre benvenuta....ed ho visto che vivi in una regione che amo particolarmente. Mi permetterò di scriverti quando vorrò cucinare piatti tipici. Buona giornata ed a presto.

    @ Ciao Marsettina, hai ragione! E' più il tempo a tirar fuori gli ingredienti dal frigo che confezionare le tartellette!

    RispondiElimina
  4. gustose, veloci, sicuramente squisite.......queste sono le caratteristiche delle ricette "secondo me" la tue tartellette fanno parte di queste......ciao e buona serata

    RispondiElimina
  5. Bravissima, in 4 e 4 ..8 eccoti un dolcetto delizioso!!!Bravaaa!!!

    RispondiElimina
  6. a volte mi domando: ma questi rotoli di sfoglia già pronti, quante volte ci hanno salvate? a me sicuramente un'infinità sono svogliatissima nel prepararmi la sfoglia e la compro ben volentieri ;) belle, veloci e buonissime le tue sfogliatine!
    bacioni
    Fiorella

    RispondiElimina
  7. Buongiorno Ragazze! In effetti gli impasti già pronti sono una comodità infinita, soprattutto nelle situazioni di emergenza. Anche se prendersi tutto il tempo di impastare, magari guardando fuori dalla finestra la luce stupenda di questi freddi giorni d'autunno....un lusso!Intanto corro a fare il resto! Buona giornata a tutte!

    RispondiElimina
  8. Voglio un amica come te... uno squillo, arrivo e trovo il dolcetto consolatorio... solo che io ho bisogno di essere consolata spesso!

    RispondiElimina
  9. Buon pomeriggio Fantasie e ben arrivata. Credo che le amiche si vedano soprattutto nel momento del bisogno. E ci sono dei momenti della propria vita in cui tutto questo si mette a dura prova: ma è questo il bello! Magari se non abiti troppo lontano.... :-)

    RispondiElimina

Benvenuti nella mia cucina!