Se l'uomo è ciò che mangia, il cuoco è ciò che cucina?

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO
20foodblogger, 20prodotti, una passione: Pomodorino di Torre Guaceto o Cipolla di Acquaviva? ;)

La Cucina Italiana

La Cucina Italiana
Special Ambassador

Lettori fissi

la cucina di qb è anche app

la cucina di qb è anche app
per telefoni Nokia

La Puglia nel piatto ed il contest di Anice e Cannella

Roma, esterno giorno, Via Veneto, ore 11.00, gruppo di tifosi scozzesi in kilt che si fanno fotografare da Edoardo sotto lo sguardo amorevole e divertito di Roberto.

Padova, interno giorno, Via Don Giovanni Verità, ore 11.00, tifosa italiana a letto con l’influenza, che non si fa fotografare da nessuno (ci mancherebbe) e che sta smanettando dal nervoso che fra un po’  la barra spaziatrice istiga alla rivolta il resto della tastiera. Mi consolo pensando alle bellissime foto che i miei uomini mi porteranno,  al terzo tempo che seguirà Italia-Scozia e che ad entrambe le latitudini splende un sole che riscalda cuori e sorrisi.

E nello smanettamento pseudo ordine/archivio ho trovato appunti, bozze, proposte e….il fantastico contest di Anice e Cannella in tandem con Sapori dei Sassi, che quando lo lessi mi riportò con la memoria e l’anima in quella regione che amo davvero tantissimo, alle serate trascorse a cucinare con amici che hanno visto crescere i nostri figli, estate dopo estate.

 scapece1

Per cui eccomi qui, con una ricettina che mi è stata “imparata” da una signora salentina le cui mani mi incantarono mentre preparava le “Strascinate”, lo “Scapece”, un mix di forti aromi, colori, sapori che mirabilmente si sposano tra loro.

Qui la ricetta dello scap ece, postata alla fine dell’estate scorsa, con un occhio al termometro ed uno alla diretta della partita:-)….sgranocchiando un po’ di quel pane di matera che fortunatamente trovo anche a Padova.

Buon contest a tutti!

2 ingredienti:

  1. mi dispiace per la tua influenza ( uno : stai su!!! di incoraggiante sostegno ),che, comunque, non ti impedisce di rispondere:presente, all'appello del tuo blog... un po' di invidia per le sensazioni olfattive ( a me negate da medici/massacratori delle mie papille infantili )suscitate dal distillato doc. sappi attendere (primo verso di una bellissima poesia di machado ) la primavera arrivera' , ma ancora acqua e neve metteranno a dura prova la tua cagionevole salute. copriti con soffici coltrici e riscaldati con l'amicizia che ti circonda.alla prossima ricetta succosa,
    brontolo

    RispondiElimina

Benvenuti nella mia cucina!