Se l'uomo è ciò che mangia, il cuoco è ciò che cucina?

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO
20foodblogger, 20prodotti, una passione: Pomodorino di Torre Guaceto o Cipolla di Acquaviva? ;)

La Cucina Italiana

La Cucina Italiana
Special Ambassador

Lettori fissi

la cucina di qb è anche app

la cucina di qb è anche app
per telefoni Nokia

San Valentino? No, operazione commerciale.

Mah, sarà la crisi, ma non sembra anche a voi che quest’anno San Valentino sia più stucchevole del solito? Anche un articolo di Marcello Veneziani (con il quale mi trovo sovente in disaccordo) incita al boicottamento di questa festa divenuta commerciale, nata da una festa religiosa che aveva fagocitato una festa pagana, i lupercalia, i riti propiziatori per l’arrivo della fertile primavera.

E siccome negli ultimi anni sento sempre più stretto addosso l’abito di acquirente ad ogni costo ( si parte a Natale, poi Epifania, San Valentino, Carnevale, la festa del Papà, Pasqua e Pasquetta, la festa della Mamma, la festa dei Nonni, Halloween….) ho deciso di pensare positivo e frugale, ripescando  Vasquez Montalban ed il suo libro ” Ricette Immorali”, dove consigliava un cibo altamente afrodisiaco e peccaminoso: pane e pomodoro!

Ma come può essere peccaminoso un piatto così semplice? Ovvio: perchè è accessibile. Del resto cosa offrì Eva ad Adamo? Una mela, anzi una melagrana, visto che il paradiso terreste è storicamente collocato nella mezzaluna fertile di allora e non in Trentino. Quindi né brasati dalle lunghe cotture né dolci dalle lunghe lievitazioni ma un cibo immediato, semplice, anche ispiratore di altro, se volete.

Un cibo peccaminoso è tale nella sua accessibilità e nella sua semplicità: quindi pane e pomodoro per tutti. E dopo l'amore pane, pomodoro ed un po' di salame. Mangiate pane e pomodoro, non fate la guerra!

Buon San Valentino a tutti! ;-)

9 ingredienti:

  1. Operazione commerciale or not commerciale, St.Valentino was a Italian native padre who loved people. We celebrate LOVE in his name! Amen!
    Happy Valentine's Day! :) (just be happy...)

    RispondiElimina
  2. @ Grazie Nina e buon San Valentino anche a te!

    RispondiElimina
  3. Ciao buongiorno... trovo anch'io che sia solo ed esclusivamente una festa commerciale...ma quante ce ne sono...l'elenco che hai fatto è lunghissimo!!!!Però hai ragione!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. Tesoro, sono in assoluto d'accordo con te (e quando mai?), ma in questo giorno non posso non manifestarti la gioia che ho avuto nel conoscerti (anche se ancora solo virtualmente) e ringraziarti per tutte le volte che mi hai pensata con piatti speciali adatti a me... non è anche questo amore????
    Baci
    Stefania

    RispondiElimina
  5. @ Marifra79, ciao cara..in effetti l'elenco è lunghissimo, sicuramente me ne sarò dimenticata qualcuna! Buona domenica.

    @ Ave Stefania, hai centrato esattamente i termini del mio questionare: l'amore erotico è una delle tante manifestazioni di questo sentimento. Perchè non sottolinere la bellezza dell'amore in sè, che sia esso materno, filiale, fraterno. E dei nostri poveri animali? Che c'azzecca tutto questo brodolamento se mentre si va a comprare fiori e cioccolatini non si ci ferma alle strisce pedonali per far attraversare, senza spazientirsi, un'anziana signora? Oppure la sana bella abitudine di lasciare il posto a sedere alle donne incinte? O dedicare qualche ora del proprio tempo ad ascoltare le parole un po' confuse di un nonnino parcheggiato in una casa di riposo? Ecco, il mio ironico "fate da mangiare non fate la guerra", perchè se ci si occupasse appena un po' di più di amare, senza calcolo di ritorni, il nostro prossimo, secondo il primitivo, e quasi eretico, precetto cristiano, non servirebbe produrre migliaia di tonnellate di rifiuti in carta, utilizzata per incartare scatole di cioccolatini, per onorare una festa pagana dedicata alla Madre Terra!
    Un abbraccio fortissimo.

    RispondiElimina
  6. Come buona catalana, aprezzo il commento sul pane e pomodoro (Pa amb tomàquet):D Penso sia una delle cose più deliziose del mondo!

    Ma fatto alla catalana: pomodori tagliati a metà, sfregati sul pane e aggiungendo un po' di olio e sale. Bon profit! :)

    RispondiElimina
  7. sfortunatamente, quest'anno, dalle mie parti, s. valentino coincide con le celebrazioni del carnevale. che dire delle migliaia di bombolette di stupida schiuma e di colla colorata che da domani ci ricorderanno di quanto poco amore ci sia per questa nostra Terra, che comincia a non poterne piu' di noi. E se cominciassimo a dimostrarle un po' di Amore, magari evitando ri riempire le discariche con tonnellate di imballaggi plastificati di inutili pupazzi e cuori di gommapiuma che, come dice il proverbio, passata la festa gabbato lo santo, verranno poi dimenticati e gettati inesorabilmente tra i rifiuti, assieme ai sentimenti sinceri e autentici di solidarieta' e rispetto che, molte persone, ritengono ingombranti e demode'.
    pane e pomodoro con un buon bicchiere di bollicine a tutti Voi da brontolo

    RispondiElimina
  8. Concordo anch'io!!! Normalmente qui ogni occasione è buona per festeggiare... ma San Valentino io e il marito, fin da fidanzatini, ci siamo sempre rifiutati di considerarlo. Stasera pizza casereccia... molto simile come idea a pane e sugo!!!

    RispondiElimina
  9. @ Ciao Ana e benvenuta! Sei una fucina di informazioni: venerdì la canzone per la puntata sul cioccolato, oggi una ricetta catalana! A questo punto devo veramente portare i cupcake in radio! Un abbraccio forte.

    @ Brontolo, condivido la tua indignazione. Stamattina ascoltavo per radio la notizia circa i miliardi di tonnellate di rifiuti che verranno prodotti, in aggiunto ai consueti. Credo che la madre terra faccia sinceramente a meno dei nostri festeggiamenti. Ben tornato!

    @ MrsApple...nome delizioso! Ed ottima idea per la cena...pensa che la pasta per la pizza mi sta aspettando per essere stesa e farcita. Così non si sprecano i cartoni! Buona cena ed a presto.

    RispondiElimina

Benvenuti nella mia cucina!