Se l'uomo è ciò che mangia, il cuoco è ciò che cucina?

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO
20foodblogger, 20prodotti, una passione: Pomodorino di Torre Guaceto o Cipolla di Acquaviva? ;)

La Cucina Italiana

La Cucina Italiana
Special Ambassador

Lettori fissi

la cucina di qb è anche app

la cucina di qb è anche app
per telefoni Nokia

Il corso nella Casetta delle pesche: una domenica tra amiche

Carola, l’autrice de La Casetta delle pesche, ha messo a disposizione di Lucia (domenica 21 febbraio), la sua splendida cucina immersa in un frutteto di pesche. Per cosa? Ma per un accattivante corso “Terrine e Tajine”….e voi sapete quanto mi piacciono le terrine!

Lucia Pantaleoni, trevigiana doc, vive da quasi vent’anni a Parigi dove la sua passione per la cucina l’ha ampiamente premiata, facendo di lei una giornalista ed una rinomata scrittrice gastronomica; inoltre presenta degli ottimi corsi di cucina e collabora con la Facoltà di “Scienze e cultura della gastronomia e della ristorazione” di Padova. Si poteva dire di no all’invito?

Assolutamente no! Ed insieme ad altre appassionate e foodbloggers  abbiamo fatto nostre tante “ idee menù per un pranzo oppure una cena un po’ diversi: tagina di faraona alle mandorle e spezie servita su tartelette di pasta brisée, terrina di formaggio verde all’olio di noce e miele, insalata di quinoa ai peperoni, uvetta, frutta secca, zenzero e raz- el-hanout, terrina di ciccolato.“

Nel frattempo ho recuperato un po’ di ingredienti ed ho fatto qualche prova, sia rispettando scrupolosamente quanto imparato che personalizzando, vuoi nelle verdure, vuoi negli aromi…che posterò nei prossimi giorni!

Grazie ancora a tutte le nuove amiche, alla squisita padrona di casa ed a Chiara, una foodblogger che sa emozionarti con la passione per il suo lavoro tanto quanto i profumi che la cucina di Lucia ha saputo donarci.

10 ingredienti:

  1. Eh già non si poteva di certo rifiutare l'invito!!! Molto particolari e raffinati i menu..complimenti...un bacio Luciana

    RispondiElimina
  2. una bella session già dal nome quele preparazioni fanno venire l'acquolina in bocca

    RispondiElimina
  3. Le ricette che hai citato alimentano la mia curiosità.....oltre che il mio appetito!
    Qui ci vuole un rimedio cara.....svelaci qualcosa che ci esercitiamo anche noi!!!

    Un saluto da un'assolatissima Liguria........Fabi

    RispondiElimina
  4. Xò sembra che ti sia veramete divertita e quando si fa 1 invito del genere nn bisogna mai riffiutarssi...:-D...smack

    RispondiElimina
  5. Ciao Anna Maria, spero di poter organizzare ancora qualche altra giornata
    in cucina .... attendo le tue nuove sperimentazioni !!! grazie, un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Avrei voluto parteciparvi a no possible...però scoprirò questa casetta il 7 per la giornata di Pippi!:)

    RispondiElimina
  7. E le ricette???? Mi interessa molto quella di quinoa...
    Baci
    Stefania

    RispondiElimina
  8. @ Hai ragione Luciana, non si poteva certamente rifiutare! E le ricette davvero insolite ed accattivanti. Un bacione.

    @ Ciao Gunther! Si, si....e sentissi che inebrianti le spezie!

    @ Cassandrina, cercherò di fare del mio meglio, comincerò con quella più semplice, l'insalata di quinoa. Un bacione....nebbioso, altro che assolatissima Liguria...invidia ;-)

    @ Ciao Novellina, hai detto bene, mi sono proprio divertita. Una giornata al femminile davvero rintemprante! Un bacio.

    @ Ciao Carola, hai visto l'entusiasmo? Bisogna davvero organizzare qualcosa ancora. Un abbraccio forte.

    @ Bravissima Terry! Io purtroppo non potrò esserci....aspettiamo le ricette! :-)

    @ Ciao Cara, infatti la prima è stata proprio l'insalata di quinoa...sai com'è, c'è da smaltire un po' di fritelle... ;-). Un bacione.

    @

    RispondiElimina
  9. no non si poteva mancare, davvero una bella iniziativa

    RispondiElimina
  10. @ Ciao Stefy, sarebbe bello ripeterla allargando la platea...vedremo :-)

    RispondiElimina

Benvenuti nella mia cucina!