Se l'uomo è ciò che mangia, il cuoco è ciò che cucina?

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO
20foodblogger, 20prodotti, una passione: Pomodorino di Torre Guaceto o Cipolla di Acquaviva? ;)

La Cucina Italiana

La Cucina Italiana
Special Ambassador

Lettori fissi

la cucina di qb è anche app

la cucina di qb è anche app
per telefoni Nokia

Buona la Seconda, Tajine di bufalo marinato e speziato

Siamo alla seconda portata del Contest di Rossa di Sera : come si diceva ispirazione internazionale per un menù da gourmet.

Se il primo piatto è partito da Parigi per arrivare negli Stati Uniti il secondo è partito dal Nord Africa, è passato per Parigi e si è fermato a Treviso!

Lo scorso febbraio avevo partecipato ad un bellissimo corso – ospite di Carola de La Casetta delle pesche - tenuto da Lucia di Radicchio di Parigi su Terrine e Tajine (trovate il post qui ), questo ultimo piatto marocchino che andrebbe cucinato nella caratteristica pentola di coccio a forma di cono (la "mia" sta vagando in una valigia in giro per qualche aeroporto...grrr@#) aromatizzato da un mix di spezie.

Così l'idea di rendere ancora più insolita la carne di bufalo grazie alla marinatura, ed alla successiva cottura, mi ha convinta a continuare questa avventura gastronomica low cost nel segno del "resto del mondo"!

Tajine di bufalo marinato e speziato

Ingredienti per 6/8 persone

800 gr di bufalo tagliato in pezzetti, 600 ml di vino rosso (ho usato un Refosco), 50 ml di aceto di vino, 1 stecca di cannella ed un cucchiaio tra bacche di ginepro e pepe nero in grani, 1 cipolla e 4 cipollotti, 50 gr di uvetta sultanina, 50 gr di mandorle a lamelle tostate, qualche rametto di timo fresco, olio evo, sale e pepe, acqua, 1 cucchiaio di spezie in polvere tra: cardamomo, coriandolo, cumino e zenzero.

Per la frolla: 250 gr di farina, 125 gr di burro, 1 uovo, un cucchiaino di zucchero di canna, un cucchiaino di sale affumicato, 40 ml di acqua fredda.

Procedimento

Mettere in un contenitore di vetro la carne di bufalo, le spezie (cannella, ginepro, pepe) ed il vino, lasciando a temperatura ambiente e sigillato per 24 ore.

Preparare la frolla come di consueto, lasciarla riposare avvolta nella pellicola ed in frigo per almeno un'oretta, stenderla dello spessore di 3 mm, ricoprire degli stampini, farli riposare in frigo per 20' e cucinare in bianco a 180° per circa 15' ed altri 3-5' minuti, tolti i pesi o i fagioli, per la giusta colorazione. Lasciar raffreddare e mettere da parte.

Togliere dalla marinata la carne, scolarla bene, eliminare le spezie e tagliarla in piccoli pezzettini, mettere l'uvetta in ammollo in una ciotola con acqua tiepida, tagliare sottilmente cipolla e cipollotto e far soffriggere in una padella pesante con dell'olio evo.

Unire la carne, farla rosolare dolcemente, unire le mandorle tostate precedentemente in una pentola antiaderente e l'uvetta scolata ed asciugata, il cucchiaio di spezie ed un bicchiere abbondante d'acqua. Regolare di sale e pepe.

Lasciar cucinare dolcemente per almeno 40 minuti, controllando che non si asciughi troppo il fondo di cottura.

Aggiungere le foglioline di timo fresco e servire subito nelle tartellette guarnendo, se si desidera, con della rucola freschissima condita con dell'olio evo nel quale si è lasciato macerare per qualche giorno qualche scorza di cedro ed un peperoncino fresco.

Costo: circa € 3,50 a porzione

16 ingredienti:

  1. Avrei detto che questo piatto avesse un costo decisamente diverso....tu lo hai fatto sembrare di grande valore!!

    Non credo di avere mai assaggiato carne di bufalo, ritieni sia facilmente reperibile?

    RispondiElimina
  2. Che buono questo piatto,presentato con questa sfoglia deve essere estremamente stuzzicante,bella la ricetta e l'idea :P

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. Scusa, ma il commento è partito prima che lo terminassi.
    Il Tajin è uno dei piatti della cucina del Marocco che amo di più.
    Complimenti, bella ricetta.

    Ciao Alessandra

    RispondiElimina
  5. mi associo a Cassandrina!!! non si direbbe che ha un costo così bass, sei stata bravissima! un bacione.

    RispondiElimina
  6. davvero non avrei mai creduto potesse essere così low cost, fa un figurone!!!bravissima

    RispondiElimina
  7. Anna Maria, che piatto originale!!! Mi piace un sacco, grazie per aver arricchito il nostro menù con questa chicca!
    Un bacio

    RispondiElimina
  8. ottima tajine, spero bene x la tua tajine che vaga x aeroporti buon 1 maggio

    RispondiElimina
  9. Ottimo... mi piace moltissimo, buon w.e.

    RispondiElimina
  10. @ Ciao Cara, io l'ho trovato da Auchan conservato sottovuoto. Morbidissimo e buonissimo!

    @ Grazie mille Nanny!

    @ Grazie Alessandra; l'amo anch'io particolarmente. Sarà che ultimamente mi sento ispirata dalle spezie..:-)

    @ Ciao Micaela e grazie. In effetti l'analisi dei costi e relativa scheda tecnica ha stupito anche me!

    @ Grazie mille BandB!

    @ Ti ringrazio Giulia e ti aspetto ancora!

    @ Mi faccio forte del tuo augurio Marcella...:-). Buon Primo Maggio anche a te!

    @ Grazie Max e buon meritato riposo.

    RispondiElimina
  11. Anzi Giulia, devo tornare io con il dessert per Buona la terza! eheheh la Teresa si fa sentire! Buon Primo Maggio.

    RispondiElimina
  12. attendevo l'occasione giusta per farmi sentire...
    questa si che mi piace!!!
    al mio rientro proverò anch'io c/o auchan per il bufalo . notizie del manufatto in terracotta?
    un abbraccio da lontano,
    brontolo

    RispondiElimina
  13. Belle queste tartellette e l'idea é davvero carina e particolare!Ciaooo
    Buona domenica!!

    RispondiElimina
  14. @ Ciao Brontolo, mi aspetto notizie circa la riuscita. Per quanto riguarda il manufatto niente di che..chissà dove sarà finito, magari è dalle tue parti! Proverò a domandarlo a Dotto! A presto.

    @ Ciao Cara! Buona settimana a te!

    RispondiElimina
  15. Ottima idea! sono felice che il mio corso sia stato per te fonte di ispisrazione! mi viene voglia di provare la tua versione. devo informarmi dove trovare la carne di bufaloi qui.

    www.radicchiodiparigi.wordpress.com

    RispondiElimina
  16. @ Che piacere leggerti. Poi sappimi dire se ti è piaciuta questa versione! Io la carne l'ho trovata da Auchan che se non mi ricordo male dovrebbe essere una catena francese. A presto.

    RispondiElimina

Benvenuti nella mia cucina!