Se l'uomo è ciò che mangia, il cuoco è ciò che cucina?

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO
20foodblogger, 20prodotti, una passione: Pomodorino di Torre Guaceto o Cipolla di Acquaviva? ;)

La Cucina Italiana

La Cucina Italiana
Special Ambassador

Lettori fissi

la cucina di qb è anche app

la cucina di qb è anche app
per telefoni Nokia

Cicciabomba cannoniere…

L’Italia sta diventando sempre più grassa: forse aver abbandonato la dieta mediterranea non è stata una grande pensata.

Vi aspetto a Cibvs per rifletterci insieme.

 

1210063571-63-arance-botero-300x254

2 ingredienti:

  1. nessun commento sino ad ora...strano!! alcune considerazioni: il personaggio di botero non sarebbe cosi' grasso se si nutrisse di quanto raffigurato nel dipinto, la verita' e' quindi un'altra. la dieta mediterranea rappresenta, senza dubbio, un buon compromesso tra nutrizione sana e piacevole. non sono comunque convinto che, da sola, sia la soluzione. esempi di obesita' sono stati e sono tuttora presenti nel mediterraneo italiano e limitrofo in soggetti di eta' ed estrazione sociale diverse. imputo questo aumento sconsiderato di volume corporeo alle quantita' esagerate di cibo ingurgitato. certo, se parliamo di merendine idrogenate e bigmac, e' piu' semplice ottenere questo spiacevole risultato, ma anche le pantagrueliche maccheronate con salse, guanciale, abbacchio, soppressa, anduia ecc. possono tranquillamente competere con le schifezze industriali. est modus in rebus, ma soprattutto, mens sana in corpore sano: della mente si prendono cura sky, il gf, le varie isole piene di esseri inutili. al nostro corpo dobbiamo pensare noi con attivita' fisica regolare e, magari piacevole ( all'aria aperta, anche d'inverno, piuttosto che in palestre piene di acari e sudore stantio ). per il resto sono d'accordo: una bella impepata di cozze, due tagliolini al nero di seppia, uno stinco allo zenzero..tutto, ovviamente, con le ricette di qb. un abbraccio,
    brontolo

    RispondiElimina
  2. Ciao Brontolo! In effetti la discussione si è spostata sul sito di Cibvs, dove i commenti sono più numerosi e direi piuttosto articolati. Circa le pantagrueliche mangiate in effetti erano tali sono in momenti topici della vita delle persone: riti legati all'agricoltura (l'autunno con il maiale, il natale, la primavera e la pasqua) ed agli avvenimenti importanti (nascite, matrimoni e affini). Per i restanti giorni la mensa non offriva certo quello che anche la dispensa più scalcinata ai giorni nostri può contenere. Sono comunque d'accordo con te circa l'abbandono di certe sane abitudini in virtù di scimmiottamenti televisivi. Ecco perchè ascolto sempre la radio!

    RispondiElimina

Benvenuti nella mia cucina!