Se l'uomo è ciò che mangia, il cuoco è ciò che cucina?

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO
20foodblogger, 20prodotti, una passione: Pomodorino di Torre Guaceto o Cipolla di Acquaviva? ;)

La Cucina Italiana

La Cucina Italiana
Special Ambassador

Lettori fissi

la cucina di qb è anche app

la cucina di qb è anche app
per telefoni Nokia

Croustades ovvero uova ed asparagi take away

Settimana iperintensa.

Enrica è rimasta a casa H24 per una settimana (con i relativi orari che continuano ad essere diversi dai miei di almeno 6 fusi orari), Edoardo ha aumentato gli allenamenti settimanali (e con essi il numero delle lavatrici, programma specifico "fango e petunie" ovvero quello che il filtro mi ritorna ogni volta), Roberto si è messo in testa di costruirsi un caminetto esterno (dopo che l'ultimo preventivo portato a casa aveva il valore..di un carato..e non ho capito!) ed io mi sono dovuta occupare di un trasloco sui generis.

Ma il richiamo della mia cucina è stato più forte, tipo Torna a casa Lessie e non ho potuto resisterle, anche perchè non ho nessuna intenzione di farlo! E poi su di me cucinare ha l'effetto di una seduta di yoga: mi riconcilia con il mondo e torno a respirare con la pancia.

E visto che sono stata sempre in giro ho pensato di portarmi la giusta stagione nel cestino della merenda, uova ed asparagi. Stessa sostanza, anche se la forma è un po' diversa. :-)



Croustades con uova ed asparagi

Ingredienti per le croustades: 250 gr di farina 00, 125 gr burro chiarificato ammorbidito, 1 uovo, 1 cucchiaino di zucchero, 1/2 cucchiaino di sale affumicato, 40 ml di acqua fredda.

Ingredienti per la farcitura: un mazzo di asparagi bianchi e uova (un paio per commensale e due crostatine ciascuno), scalogno, cardamomo, sale e pepe.

Visualizza Uova ed asparagi take away


Procedimento

Preparare la frolla come di consueto, lasciarla riposare avvolta nella pellicola ed in frigo per almeno un'oretta, stenderla dello spessore di 3 mm, ricoprire degli stampini e cucinare in bianco a 180° per circa 15' ed altri 3-5' minuti, tolti i pesi o i fagioli, per la giusta colorazione. Lasciar raffreddare e mettere da parte.

Pelare gli asparagi con il pelapatate, tagliare a rondelle sottili conservando le punte, saltarli in un battuto di scalogno, brasare con un po' di vino bianco, regolare di sale e pepe ed aromatizzare con il cardamomo verso la fine della cottura, dopo circa 15'.

Sbattere le uova brevemente dopo averle salate e pepate, cucinarle per 2'-3' in una padella calda mescolando continuamente con un mestolo di legno.

Riempire le croustades con una cucchiaiata di uova strappazzate ed una di asparagi brasati, usando le punte per la decorazione (in effetti ho farcito le crostatine in modo importante..ma si trattava del mio pranzo, mica di un happy hour!).

Potenza del mio cestino di vimini: sapete quante volte Yoghi ha cercato di barattare la crostatina con similpanino farcito di finta-cotoletta? ;-)

14 ingredienti:

  1. Deliziosi, avrei barattato anche io :-)

    RispondiElimina
  2. Carinissimi in questa mini versione,ne posso avere uno?

    RispondiElimina
  3. Sempre alla grande, anche con le mini preparazioni, buon week end.

    RispondiElimina
  4. crostatine primaverili perfette! proprio ieri ho mangiato uova e asparagi... che buoni insieme :) mi intriga l'uso del cardamomo... voglio proprio provare... ti auguro un bel weekend :*

    RispondiElimina
  5. bellissimi questi cestini, l'abbinamento uova e asparagi sono un classico ma presentati così sembrano ancora più sfiziosi. bella ricetta, brava!

    RispondiElimina
  6. ciao Anna scusa se è datanto che non passo dal blog...ma il tempo è quello che è .....molto originale la tua ricetta e poi uova e asparagi è proprio l'abbinamento ideale...ciao

    RispondiElimina
  7. Ho appena comprato gli asparagi e mi hai proprio ispirata...

    RispondiElimina
  8. Tartellette..che brava e che presentazione raffinata! Complimenti.

    RispondiElimina
  9. deliziose e molto coreografiche!!adoro l'accoppiata uova e asparagi in tutte le salse, e in tutte le salse mi piace provarla, quindi dovrò provare anche questa, è magnifica!:D

    RispondiElimina
  10. buone! Buone e carine! Non le ho mai mangiate ma mi è venuta voglia di provarle!
    complimenti!
    baci

    RispondiElimina
  11. le tue ricette sono sempre molto belle, complimenti

    RispondiElimina
  12. @ Grazie Cara! Yoghi ha detto che va bene! :-)

    @ Ma certo Nanny, ti aspetto!

    @ Grazie Luby. Un bacione.

    @ Ciao Max, ti ringrazio di cuore!

    @ Hai ragione Tibia: la primavera ci porta un cestino colmo di delizie!

    @ Grazie Cristina, in effetti lo sfizio è stato ispiratore!

    @ Ciao Masterchef e vedo che siamo affette della stessa "malattia": perenne mancanza di tempo! E grazie di essere passata!

    @ Ciao Stefania e dimmi se ti sono piaciute!

    @ Grazie mille Federica!

    @ Hai ragione cara, l'accoppiata è davvero buona. Piace molto anche a me! Grazie di cuore.

    @ Grazie Luna e sappimi dire se ti sono piaciute!

    @ Grazie mille Stefania ed a presto.

    RispondiElimina
  13. Grazieeeeeeee! Grazie davvero, è deliziosa questa ricetta, nel gusto e nella presentzione. Aggiorno la lista, buona domenica

    RispondiElimina

Benvenuti nella mia cucina!