Se l'uomo è ciò che mangia, il cuoco è ciò che cucina?

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO
20foodblogger, 20prodotti, una passione: Pomodorino di Torre Guaceto o Cipolla di Acquaviva? ;)

La Cucina Italiana

La Cucina Italiana
Special Ambassador

Lettori fissi

la cucina di qb è anche app

la cucina di qb è anche app
per telefoni Nokia

Elogio alla lentezza ed il ratto salvifico



Da qualche tempo ho adottato un sistema "libera-mente" (alternativo all'analista) ovvero che un "vaffanc..o" non si nega a nessuno. E nello specifico in questi giorni mi sono concentrata sulla e-spam: tra comunicazioni di stratosferiche vincite, richieste di modifiche di account di fantomatici conti bancari o postali, catene di santantonio travestite da auguri mi sono concentrata su una e-mail di una ditta (statunitense, credo) che mi offriva un servizio di "comunicazioni alle persone a te care post ratto salvifico".
Va bene che siamo in un momento difficile dell'economia e che Wall Street ha dimostrato (se mai ce ne fosse stato bisogno) che la finanza non è l'economia, ma dover sopportare lo stressamento dei cabassissi (Montalbano docet) per l'imminente fine del mondo mi sembra davvero un po' troppo!!

"E non dimenticate di comunicare il vostro account bancario in modo tale che i vostri beni non vadano al Terzo Anticristo; vi assicuriamo che quanto da voi risparmiato in anni di lavoro verrà consegnato ai vostri cari entro 7 anni dal vostro ratto salvifico". Ma anche no!


E quindi dopo essermi riletta il Libro dell'Apocalisse ed essere giunta alla conclusione che nessuno sano di mente si sognerebbe di sopportarmi con 7 anni anticipati rispetto a quanto già stabilito (in Paradiso si beve solo il caffè, non ho mai visto nessuno spadellare un piatto di aglio olio e peperoncino: cosa faccio tutto il tempo così carica di caffeina?!) ho deciso di respirare con la pancia, preparando uno dei piatti più zen che conosca: la focaccia, o meglio, Fugassa Venexiana, quella che richiede più pazienza rispetto alle diverse tipologie di fogasse che la cucina veneta annovera...ehehehe...tipico esempio di federalismo comunale!

Ingredienti
600 gr di farina 00, 150 gr di burro chiarificato, 150 gr di zucchero semolato, mezzo bicchiere di latte crudo, 20 gr di lievito di birra, 6 uova, un bicchierino di grappa barrique, la scorza grattugiata di un'arancia non trattata, una stecca di vaniglia, un pizzico di cannella, una presa di sale, 40 gr di mandorle spellate e tritate e granella di zucchero, burro e farina per lo stampo (oppure lo spray staccante).

Procedimento
Sciogliere il lievito nel latte appena tiepido ed unirlo nella planetaria a 150 gr di farina setacciata. Lavorare a lungo per ottenere una palla elastica. Coprire e lasciar lievitare per due ore, al raddoppio del volume, in un luogo tiepido.

Prendere l'impasto, unire 150 gr di farina setacciata, 75 gr di burro ammorbidito, due uova ed un tuorlo (conservare l'albume), 100 gr di zucchero. Lavorare a lungo, fino all'incordonatura e mettere da parte coperto per un paio d'ore.

Riprendere l'impasto, aggiungere la farina restante ed il burro restanti, due uova, la grappa barrique, la scorza d'arancia grattugiata, i semini della stecca di vaniglia, la cannella e per ultimo il sale. Lavorare sempre a lungo per ottenere un impasto liscio e morbido. Coprire e mettere da parte per cinque ore.


Sbattere l'albume e preparare la tortiera. Prendere l'impasto e lavorarlo delicatamente, riporlo nello stampo, spennellarlo con l'albume sbattuto e ricoprirlo con la granella di mandorle unita alla granella di zucchero.
Cucinare nel forno già caldo a 180° per un'ora circa o fino alla prova dello stecchino.

Gustarsela lentamente, quasi voluttuosamente, morso dopo morso, sfogliando le e-mail ed augurandosi che qualcuno di questi deficienti non venga rapito con voi...;-)
(etim., lat. deficere, mancare. Mancante, imperfetto, scarso. Appunto.)

15 ingredienti:

  1. Ma è un dolce tipico venexiano? Dev'essere buonissimo, ormai con i computer siamo tempestati di tutto e di più. Ciao.

    RispondiElimina
  2. Arrivano mail dai contenuti fantasmagorici, a volte mi fanno fare delle risate incredibili,sopratutto quando sono di un italiano stentato :))
    Vabbè lasciamoli perdere e pensiamo sopratutto a questa dolce bontà postata in foto,è fantastica :P

    RispondiElimina
  3. ha ha ha questa ancora mi manca....
    consoliamoci con questa meraviglia di dolce che vorrei azzannare seduta stante!

    RispondiElimina
  4. A me offrivano un lavoro..avrei dovuto acquistare per loro conto elettrodomestici e elettronici per loro conto e mandarli a loro in Germania (per testare l'efficienza dei venditori...) ti capisco sono tutte cose che ti tirano un vaffa... strappandotelo...poi sai dopo aver visto in tv il servizio delle iene ieri sera, dove si parlava di come gli hacker attraverso email entrano nel pc ..... mi fanno ancora + rabbia.
    Comunque quella focaccia sembra splendida, se il libro della apocalisse fa questo effetto...forse lo legger�.
    Buona giornata

    RispondiElimina
  5. deliziosa ricetta...per il resto come ti capisco !!!

    RispondiElimina
  6. purtroppo siamo invasi da sciocchezze ma ultimamente è così che funziona .... la ricetta mi piace molto !

    RispondiElimina
  7. complimenti per la ricetta, mai avere fretta. Io oramai con gli antispam non me la prendo più oramai su 35 email giornaliere trenta sono spam, ho tentato di fermagli sono raddoppiati, si stancheranno

    RispondiElimina
  8. @ Ciao Max, in realtà ogni regione ha la sua focaccia, fogassa o fugassa che dir si voglia. Nel laborioso veneto ne abbiamo una per provincia. Un bel tour per gustarle tutte? :-)

    @ Grazie Nanny. Hai ragione! Mi ero dimenticata quelle che ti fanno venire il nervoso perchè ti senti in obbligo di correggerle!

    @ Ciao Giò ed accomodati, una fetta di dolce ed un sorriso!

    @ Ciao Cara, caspita! Ma doveva essere un vero monager quello che ti ha proposto un lavoro del genere. E' come chiederti di sposarti per testare la bontà del catering....almeno c'è il tasto delete! Buona lettura :-)

    @ Ciao Stefania....mi state rincuorando. C'è una fetta a disposizione!

    @ Grazie Ale. Bisognerebbe armarsi di ironia concentrata ma non sempre si è nella giornata giusta.

    @ Buongiorno Gunther e grazie. Hai ragione, adottare rimedi cinesi: seduti sulla sponda del fiume ad aspettare che passi il cadavere....:-)

    @

    RispondiElimina
  9. Effettivamente non se ne può più di tutti questi spam che arrivano nelle caselle di posta...e poi figurati se ci scriviamo le coordinate bancarie..seeee!!in un nanosecondo ci ritroviamo il conto in rosso anche se adesso a dire il vero non è lontano!!hihi!!
    un vaffa...ci sta proprio!!

    Buona la fugassa!!!

    RispondiElimina
  10. Hai ragione! E' uno stress aprire la posta e ritrovarsi quella seguenza di mail "perditempo". Si hai ragione e la soluzione che hai scelto è condivisibile! ...In quanto alla ricetta, sembra magnifica... mi associo mooolto volentieri anche a quella! Ciao. Deborah

    RispondiElimina
  11. La ricetta è da ammirare e da copiare, complimenti!!

    RispondiElimina
  12. Il ratto salvifico, devo dire, mi mancava!!! :-D
    Bella questa Fugassa Venexiana... e deve essere anche parecchio buona. Gnam!

    RispondiElimina
  13. @ Ciao Morena! Hai ragione ma se la polizia postale lancia periodicamente degli allarmi vuol dire che più di qualcuno risponde dando informazioni personali, altrimenti non si spiegherebbe questa rottura quotidiana. Intanto ci consoliamo con la fugassa!

    @ Grazie mille Deborah. Se dessimo vita ad una associazione vaffa...saremmo in parecchi!

    @ Grazie Malù: è a tua disposizione! :-)

    @ Grazie Muscaria! Occhio che non ci troviamo rapite insieme: potremmo aprire una pasticceria in Paradiso!

    RispondiElimina
  14. Post fantastico e liberatorio... e dopo le risate mi hai chiuso la bocca con la focaccia.
    Ciao ;-D

    RispondiElimina
  15. @ Grazie mille Sonia! Speriamo che una risata li seppellisca tutti! A presto.

    RispondiElimina

Benvenuti nella mia cucina!