Se l'uomo è ciò che mangia, il cuoco è ciò che cucina?

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO
20foodblogger, 20prodotti, una passione: Pomodorino di Torre Guaceto o Cipolla di Acquaviva? ;)

La Cucina Italiana

La Cucina Italiana
Special Ambassador

Lettori fissi

la cucina di qb è anche app

la cucina di qb è anche app
per telefoni Nokia

Il Camouflage

Non volevo parlarvi di un fighissimo piatto francese ricavato da un ricettario del '600 ma di una tecnica che la natura usa da sempre: il camuffamento. Usato dagli animali per trarre in inganno i predatori, usato dagli stilisti per gli accessori proposti per questa primavera-estate, usato per rendere meno visibili i veicoli mlitari, io lo propongo...in cucina!

Esempio
"Cosa si mangia questa sera"?
"Un pasticcio di carciofi"
"Uffa!!! I carciofi!! Che cavolo!"
oppure
"Cosa si mangia questa sera"?
"Un mix di verdurine verdi croccanti con formaggio filante"....
"Va bè, proviamo".

Del resto anche i camaleonti, sulla Terra da qualche milione d'anni, cambiano colore per sopravvivere: cosa volete che siano delle libere interpretazioni sul piatto del giorno? ;-)


Lasagne con carciofi e taleggio

Ingredienti
pasta fresca circa 400 gr. (va bene sia quella ipersottile che si trova normalmente nel banco frigo piuttosto che quella fatta in casa, un po' meno sottile e comunque sbollentata 2-3 minuti prima dell'utilizzo), 500 gr di carciofi mondati, 150 gr di pecorino grattugiato, 200 gr di Taleggio Dop, 500 gr di latte crudo, 30 gr di farina 00, 30 gr di burro chiarificato, le foglioline di due rametti di timo fresco ed una manciata di coriandolo, uno spicchio d'aglio, mezzo bicchiere di vino bianco, sale, pepe macinato al momento, noce moscata, granella di pistacchio, olio evo

Procedimento
Profumare dell'olio evo con lo spicchio d'aglio in una padella per qualche minuto, togliere l'aglio, versare i carciofi mondati e tagliati in spicchi, rosolarli per qualche minuto, unire il vino bianco, lasciar sfumare, regolare di sale e pepe e lasciar andare per 15', unire le foglioline di timo e mettere da parte.

Preparare la besciamella con il burro, la farina, il latte crudo, regolare di sale e di noce moscata. Unire il coriandolo tritato finemente. Tagliare in dadolata il taleggio.
Frullare i carciofi emulsionando con un po' di olio evo e cominciare con la "mille foglie": in una pirofila di porcellana o di vetro partire dalla besciamella e continuare con la pasta, la purea di carciofi, la dadolada di taleggio, il pecorino grattugiato e la granella, fino alla fine degli ingredienti. Terminare con uno strato di pasta coperto di besciamella, granella e pecorino ed infornare per 30' a 160°.

Servire tiepido con una misticanza profumata con una spolveratina di buccia di lime grattugiata con la microplane.

15 ingredienti:

  1. Anch'io uso spesso questa tecnica, è ottima par far assaggiare cose nuove che altrimenti verrebbero scartate a priori...
    ciao

    RispondiElimina
  2. Deve essere davvero buonissima questa lasagna!
    Molto belle anche le foto!

    RispondiElimina
  3. Eh sì chi non lo conosce l'arte del camuffamento, soprattutto le mamme?? Queste lasagne però sono proprio camouflage de la haute cuisine! Buon fine settimana ciao!

    RispondiElimina
  4. Mi piacciono un sacco le lasagne con i carciofi e il taleggio!!! Le tue sembrano davvero buonissime...Ciao, a presto!

    RispondiElimina
  5. Gustosissime le tue lasagne,carciofi e taleggio sono un abbinamento perfetto !!!per il camuffamento hai proprio ragione,spesso lo sperimento anche su di me...non ho mai assaggiato alcuni alimenti,ma se me li danno senza dirmi cosa sono,me li pappo tranquillamente...solo questione di testa,no???Un abbraccio e felice domenica

    RispondiElimina
  6. @ Ciao Cristina, altro che Bond girl! Buon we.
    @ Grazie Marijou!
    @ Grazie Ornella...mi fai ingrassare con le tue parole?
    @ Grazie mille Cinzia. Sono piaciute...anche senza svelare tutti gli ingredienti. ;-)
    @ Ciao Antonella, hai ragione. La testa è davvero un grande mistero: con il medesimo entusiasmo elimini a priori oppure ami incondizionatamente. Un abbraccio anche a te e ti auguro una fresca domenica!

    RispondiElimina
  7. Bellissimo il camouflage! ;D. Non mi sono accorta della scadenza del contest e mi dispiace Anna :( Avevo da postare due ricette per te, ma proprio non ho visto e il tempo vola. Perdona!. Mi spiace sarà per la prossima. Un bacio e buona domenica!

    RispondiElimina
  8. Esattamente quello che devo fare io per far mangiare la verdura al mio pancione, i camuffamenti!!!
    Bellissimo piatto, brava!!

    RispondiElimina
  9. Cara qb sono contenta che la sincerità a cui sono abituata ti faccia ingrassare..!! Almeno non ingrassiamo solo noi a mangiare i tuoi deliziosi piatti!! Buona domenica!

    RispondiElimina
  10. Queste lasagne devono essere davvero buone,in estate in particolar modo sono molto più gustose le lasagne a base di verdure piuttosto che al pesantissimo ragù invernale! Io le faccio anche al pesto e con spinaci e salsiccia...provale, sono ottime!

    RispondiElimina
  11. hahaha lo faccio anch'io :) e funziona alla grande! Però lasciami dire una cosa... con la meraviglia che hai preparato non serve assolutamente camuffarla anzi! Complimenti

    RispondiElimina
  12. Il camouflage è un'arte sottile =)
    questa ricetta è veramente interessante, me la segno!!

    RispondiElimina
  13. woh che piatto appetitoso e buonissimo.complimenti e poi adoro i carciofi

    RispondiElimina
  14. Wow...gustosissime queste lasagne!Ho un languorino!!!Bravissima!

    RispondiElimina

Benvenuti nella mia cucina!