Se l'uomo è ciò che mangia, il cuoco è ciò che cucina?

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO
20foodblogger, 20prodotti, una passione: Pomodorino di Torre Guaceto o Cipolla di Acquaviva? ;)

La Cucina Italiana

La Cucina Italiana
Special Ambassador

Lettori fissi

la cucina di qb è anche app

la cucina di qb è anche app
per telefoni Nokia

Persica Salentina, il cocktail che profuma di pesca e di Grècia


Il mercatino del gusto che si è appena conclusa a Maglie mi ha arricchita come non mai di colori, sapori, odori. Le eccellenze che questa regione riesce a produrre sono incredibilmente tante, complici una terra spavalda nel suo rosseggiare, un cielo azzurro raramente goduto nella bigia padania (anche in estate) ed un mare dalle molteplici gradazioni di blu, come i prati d'Irlanda, e tentatore come il canto delle Sirene dell'Iliade.

Confesso di avere un debole per queste terre e per questi colori e che "scenderei" molto volentieri in questa parte d'Italia, per farne la residenza della seconda parte della vita, quella della maturità, della riflessione, dei veri piaceri, dei valori semplici e proprio per questo da cogliere quotidianamente con un atteggiamento diverso nei confronti del "tempo", il dio Crono che mangia le nostre esistenze.

Cosa ci può essere di più semplice di una pesca? Un frutto, della stessa famiglia delle rose, che nell'antico Egitto era caro al dio dei bambini (da qui le guance "morbide come una pesca"), tesori preziosi.

E semplicemente vorrei offrirvi questo drink o cocktail che dir si voglia, ispirato da una bevanda bevuta in questi giorni, e testata più volte fino ad un risultato che definirei decisamente interessante. Essendo fondamentalmente un drink analcolico è possibile aggiungere un po' di gin o di campari, per sottolineare dei toni amari, oppure vodka (che non amo molto) o rum per toni più dolci. Con le bollicine il risultato è più rotondo e meno alcolico. Non sono un barman per cui ho fatto davvero ad occhio (per la parte alcolica)!

Un consiglio: io non ho aggiunto nessun tipo di zucchero in quanto se la frutta è buona basta il fruttosio in essa contenuto.

Persica Salentina (una dichiarazione d'amore)

Ingredienti

500 gr di polpa di pesca frullata, 40 gr di latte di mandorla, 20 gr di Vincotto o Mostocotto di Primitivo o di Negroamaro, qualche goccia di salsa Worcester, ghiaccio.

Procedimento

Sbucciare le pesche, tagliarle a tocchetti e frullare con tutti gli ingredienti e qualche cubetto di ghiaccio. Nella versione alcolica aggiungere 1/6 di superalcolico oppure 1/3 di bollicine.

E buona domenica a tutti :-)

11 ingredienti:

  1. Grazie per la rece sulla mia terra, in poche parole hai racchiuso tutta la sua essenza . non appena mi procuro il mostocotto mi deliziero' con questa tua preparazione.
    Antonia

    RispondiElimina
  2. Ho degli amici a maglie e ogni tanto ho il privilegio di assaggiare i frutti di questa terra... Ottimi com'è ottimo il post! Complimenti
    Donatella

    RispondiElimina
  3. Meraviglioso il tuo drink alle persiche, mi sembra di sentirne il profumo!!!

    RispondiElimina
  4. un posto favoloso, a quanto pare...e un cocktail davvero unico!Grazie mille per entrambe le dritte!

    RispondiElimina
  5. Che bella idea, proveremo questo drink ...
    Un saluto e a presto ...

    RispondiElimina
  6. La vita è anche questo.. sapori, odori, colori.. doni di cui troppo spesso faccio a meno.
    un saluto e buona estate
    D

    RispondiElimina
  7. @ Grazie Gigaidea, la tua terra è davvero fonte di ispirazione continua!

    @ Ciao Donatella e grazie di cuore.

    @ E' tutto merito del sole, credo: i prodotti locali profumano davvero. Ma basterebbe smettere di acquistare quelli che ci vengono offerti in stagioni che non c'entrano nulla con l'orologio della natura. Un bacio.

    @ Grazie a te Cara, questa regione merita di essere visitata in lunghezza ed in larghezza.

    @ Analcolico è prorio un drink da ...viaggio! :-)

    @ Hai ragione Daniel, bisogna proprio imparare a prendersi il tempo di godere di ciò che ci fa stare bene. Benvenuto e buona estate anche a te.

    RispondiElimina
  8. Da provare appena avrò tutto sottomano ;D
    Vero che la Puglia é splendida?
    Ma direi che il mondo intero ci offre bellezze che se sapessimo preservare da vandalismi vari, saremmo già in Paradiso... Baci

    RispondiElimina
  9. @ Hai ragione Pagnottina, io poi amo particolarmente questa regione, in ogni sua espresssione!

    RispondiElimina
  10. @ Poi mi dici se ti è piaciuta! La Puglia è davvero bellissima ed io ho un debole particolare per questa regione...:-)

    RispondiElimina

Benvenuti nella mia cucina!