Se l'uomo è ciò che mangia, il cuoco è ciò che cucina?

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO
20foodblogger, 20prodotti, una passione: Pomodorino di Torre Guaceto o Cipolla di Acquaviva? ;)

La Cucina Italiana

La Cucina Italiana
Special Ambassador

Lettori fissi

la cucina di qb è anche app

la cucina di qb è anche app
per telefoni Nokia

"Caro George, ricorda che nessun uomo è un fallito se ha degli amici"

Biscottini con pistacchi e cardamomo


Nel film di Frank Capra "La vita è una cosa meravigliosa" del 1946, George, un uomo mite che per amore dei familiari ha accantonato progetti e ambizioni, la Vigilia di Natale si ritrova a combattere contro Henry Potter, lo spregiudicato affarista della comunità. Gorge, stremato e a pezzi dopo aver cercato inutilmente di ribellarsi al perfido Henry, tenta di farla finita, ma è salvato dall'angelo custode Clarence, una curiosa creatura celeste priva di ali (quindi di "seconda classe" e bersaglio di mormorii in Paradiso).
Clarence non scaglia anatemi di riprovazione ma gli fa vedere cosa sarebbe stata la vita di tutte le persone che lui ama, e che considera causa della propria insoddisfazione, senza la sua presenza: un disastro su tutta la linea.



Il titolo del post è l'affermazione conclusiva dell'intervento di Clarence. 
George, infatti, scoprirà che saranno proprio i suoi familiari e amici a salvarlo dalla bancarotta e dalle sgrinfie del cattivone. E scoprirà nell'amore quotidiano e silenzioso dei suoi cari la conferma del suo valore.

Ecco il mio augurio per il 2011: che l'amore delle persone care sia il nostro angelo custode. Un angelo di prima classe, con tanto di ali ;)

Biscottini con pistacchi e cardamomo

Biscottini con pistacchi e cardamomo, una personalissima rivisitazione di una ricetta sefardita con l'aggiunta del cardamomo, una spezia molto preziosa, al pari dello zafferano e della vaniglia, che ha proprietà antisettiche, digestive e soprattutto è un vero antidoto contro i malanni legati all'età.

Ingredienti
180 gr di pistacchi, 1 cucchiaino di polvere di cardamomo, 1 albume, 130 gr di zucchero semolato.

Procedimento
Nel mixer frullare i pistacchi, lo zucchero ed il cardamomo fino ad ottenere una polvere omogenea, unire l'albume montato a neve con un pizzico di sale e continuare a mescolare nel mixer fino ad ottenere un composto denso.
Con le mani formare delle palline regolari, disporle sopra una leccarda coperta con carta forno, decorare con un pistacchio al centro e cucinare per 15'-18' nel forno statico già caldo a 160°.
Lasciar raffreddare e servire con un po' di zucchero a velo.

"La parola è tutto, è l'unica cosa che distingue gli uomini dalle bestie. Ma distingue anche le bestie fra gli uomini." (Accadde una notte, 1934)

11 ingredienti:

  1. Grazie, è uno degli auguri più belli che abbia mai sentito.
    Spero che possa avverarsi anche per te :-)

    E grazie per aver ricordato un film che mia madre amava tanto...

    RispondiElimina
  2. @Grazie di cuore Cara ed un abbraccio forte forte!

    RispondiElimina
  3. Un augurio che mi ha molto colpito...
    Spero si possa avverare, ne avrei bisogno!
    Un abbraccio e auguroni!

    RispondiElimina
  4. adoro quel film....mi commuovo ogni volta che lo guardo.
    sembrano ottimi anche i tuoi biscotti....

    RispondiElimina
  5. Bello e coinvolgente l'augurio che fai e che io raccolgo con gioia sperando di riuscire a realizzarlo OGNI giorno, in quanto alla ricetta è semplicemente perfetta e dato che amo i pistacchi mi sembra proprio fatta su misura per me. Piccole delizie pure nella forma con la gemetta "verde" incastonata ^_^

    Bacio e buon 2011
    diariodicucina.blogspot.com

    RispondiElimina
  6. Grazie,un augurio bellissimo...spero possa realizzarsi...dandomi las serenità che ultimamente mi è mancata...Ciao, Mila

    RispondiElimina
  7. Io adoro questo blog, lo ammetto. E poi sono sensibile alle citazioni :-)
    un abbraccio e auguri

    RispondiElimina
  8. Grazie per gli auguri, un felicissimo anno anche a te.
    Che buoni i tuoi biscottini!!

    RispondiElimina
  9. grande!auguri bellissimi e complimenti per la ricetta!un buon 2011

    RispondiElimina
  10. Ogni Natale, da quando sono piccola, guardo questo film e quest'anno l'ho visto pure al cinema (sì, proprio così!). Leggere il titolo del post mi ha quindi attirato qui come non mai. L'augurio è bellissimo e lo ricambio anche a te!

    Ciaoooo e buon 2011!!!

    RispondiElimina
  11. @ Simo, vedrai che si realizzerà. Sicuramente :)
    @ Grazie Susanna! E il film commuove sempre anche me.
    @ Grazie per la visita Letiziando e mille auguri di cuore!
    @ Mila, incrocio le dita per te :)
    @ Grazie di cuore Chiara. In effetti trovo nelle citazioni spunti incredibili di riflessione. Un abbraccio a te!
    @ Grazie Laura ed un abbraccio forte!
    @ Grazie Lucy e buon 2011 a te :)
    @ Al cinema la visione del film deve essere stata fantastica! Mille auguri a te!

    RispondiElimina

Benvenuti nella mia cucina!