Se l'uomo è ciò che mangia, il cuoco è ciò che cucina?

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO
20foodblogger, 20prodotti, una passione: Pomodorino di Torre Guaceto o Cipolla di Acquaviva? ;)

La Cucina Italiana

La Cucina Italiana
Special Ambassador

Lettori fissi

la cucina di qb è anche app

la cucina di qb è anche app
per telefoni Nokia

Il Falso d'Autore della Cena Clandestina



Questa volta siamo riusciti a fare anche le foto della serata!


La Cena Clandestina in onore di Enzo De Pra, e delle Sarde in Saor secondo le Comari del Goldoni, è andata davvero bene e i piatti proposti nel menù sono piaciuti, con buona pace del forno che, a differenza della cena precedente, non è entrato in sciopero bianco ed ha fatto il suo dovere fino alla fine, scaldando addirittura le tazzine per il caffè.


 

Ecco la ricetta dello Chef del Dolada, direttamente da Bibliotheca Culinaria (con piccola modifica: i ceci sono stati sostituiti con dei Fagioli di Lamon igp).


Zuppa di ceci e frutti di mare

Ingredienti
150 gr di ceci (200 gr di fagioli di Lamon), 1 patata (non serve se preferite i fagioli), 1 pomodoro, 1 spicchio d'aglio, 500 gr di cozze, 500 gr di vongole (io ho usato le veraci), 2 cappesante, 1 carota, 1 cipolla, 1 gamba di sedano, 2-3 rametti di prezzemolo, olio evo, fior di sale della Camargue, pepe nero lungo macinato al momento, 1 pezzettino di alga kombu.


Procedimento
Mettere a bagno i ceci in acqua fredda per 2 ore (per i fagioli 12 ore), scolarli, porli in una casseruola con la patate, coprirli di acqua, aggiungere l'alga e cuocerli per almento 2 ore. Verso metà cottura unire il sedano, la carota e la cipolla tagliati a pezzetti.
In una padella far aprire le cozze, le vongole, le cappesante, saltando il tutto a fuoco vivo con lo spicchio d'aglio. Recuperare i molluschi, tagliarli a cubetti regolari e tenerle alcuni interni per la decorazione del piatto, filtrare l'acqua di cottura e metterla da parte.
Togliere l'alga kombu, frullare con il mixer ad immersione e passare al colino la zuppa di ceci, aggiungere l'acqua di cottura dei molluschi ottenendo una vellutata, unire i frutti di mare tagliati, il pomodoro sbollentato, privato della buccia e dei semi e tagliato in dadolada, il prezzemolo tritato, regolare di sale e pepe, decorare con i frutti di mare interi e servire calda con un filo di olio evo.


 Alla prossima Cena Clandestina. Vi aspettiamo il 26 marzo 2011 :)

7 ingredienti:

  1. wooooooow stupenda questa cena, complimenti!!!

    RispondiElimina
  2. Direi una ottima presentazione. E chissà che bontà.
    Risp. a Dx - ci sei andata vicino perchè in ogni biglietto che vestiva le caramelle ho scritto: rispetto e studio.

    RispondiElimina
  3. @ Grazie di cuore! E' stata impegnativa ma carica di allegria. :)
    @Brava Dorina: severa ma giusta!

    RispondiElimina
  4. Un plauso agli autori e ottima presentazione. Ammirevole l'eleganza dei gamberi sul salsa ai piselli.

    RispondiElimina
  5. @ Grazie Decimo. Quand'è che sarai nostro ospite?

    RispondiElimina
  6. Saperlo, quando?
    Di sicuro prima o poi troverò l'oocasione per venire ad assaggiare i vs "falsi".
    Ma voi nel fratempo stetenti de non farve becare parchè de sti tempi i clandestini ciapai i vien dispersi o rimpatriai.

    RispondiElimina
  7. @Ci difenderemo a colpi di polpette XD. L'appuntamento è ad ogni ultimo sabato del mese...sempre che non ci rimpatrino prima!

    RispondiElimina

Benvenuti nella mia cucina!