Se l'uomo è ciò che mangia, il cuoco è ciò che cucina?

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO
20foodblogger, 20prodotti, una passione: Pomodorino di Torre Guaceto o Cipolla di Acquaviva? ;)

La Cucina Italiana

La Cucina Italiana
Special Ambassador

Lettori fissi

la cucina di qb è anche app

la cucina di qb è anche app
per telefoni Nokia

Tanto Cibvs QuantoBasta



La mia passione per il cinema mi ha suggerito una riflessione: negli anni '50 i film di fantascienza raccontavano di feroci extraterrestri che desideravano conquistare la terra e papparsi i terrestri.
Secondo voi, se è vero che siamo quello che mangiamo ed alla luce degli ultimi (in ordine di tempo) scandali sulla contraffazione degli alimenti, siamo ancora così appetitosi?

Aspetto i vostri commenti a Tanto Cibvs Quanto Basta.

5 ingredienti:

  1. Io ho una mia idea sugli "extraterresteri" e dando per scontato che non hanno la Tv, i giornali e non ricevono in continuazione la pubblicità cartacea dei supermarket, non seguono
    le mode (oggi il bio-finto) e si nutrono di miliardi di particelle diverse fra loro.
    In pratica mangiano un poco di tutto, una alimentazione varia. In più tra qualche anno avranno la possibilità di nutrirsi degli asparagi di Bassano, vitsto che secondo gli esperti della Nasa potrebbero essere coltivati con successo su Marte.
    Il problema invece è come far vivere le galline, per le uova, magari si potrebbero spedire, chissà se TNT o SDA si assumerebbero la responsabilità di farle arrivare su Marte prima della loro scadenza. Che dici?

    RispondiElimina
  2. Forse hai ragione Anna, ma cosa possiamo di fronte a tanto se non acquistare i prodotti locali?
    Mi sembra che Dx ha detto giusto : la moda.
    Conosco chi spaccia frutta e verdura per bio.
    Acuqistano oper poccissimo le rimanenze del mercato generale o dai piccoli grossiti, poi la mscolano a qualcsoa di bio. Intanto i controlli sono saltuari e le vendite non registrate.
    Quindi meglio non fidarsi troppo.

    RispondiElimina
  3. Si Anna Maria mi riferivo a quel contest, ora ho capito, ma per me è troppo.
    Pensa al disastro in Giappone, chissà cosa dicono gli extraterrestri.

    RispondiElimina
  4. Come direbbe mio figlio "siete dei grandi"! Come prima cosa Decimo riesce sempre a stupirmi con le sue notizie: non avevo mai sentito che si potesse coltivare gli asparagi su Marte e se la buon'anima di Totò fosse vivo immagino già i commenti! Ma, e mi scuso con l'ente spaziale, preferisco rimanere sulla Terra, di gran lunga, e che i terreni utilizzati in Italia per la coltivazione vengano rispettati e con essi tutti i terreni e tutti gli agricoltori del mondo, come insegna l'impegno visionario di Terra Madre e di Slow Food.

    RispondiElimina
  5. cara annamaria, riguardo alla nostra possibile appetitosità per gli extraterrestri, alla luce di ciò che consapevolmente o incosapevolmente mangiamo, vorrei solo ricordarti la figura dello scarabeo stercoraro che si trascina la sua pallina di escrementi e la considera il proprio tesoro alimentare...per cui....
    riguardo al bio che si acquista sono sempre stato scettico ( e tale rimarrò ) poichè, anche ammesso che sia tutto in regola, non dimentichiamoci che non esistono confini stagni e gli scambi tra i cieli di agricolture diverse sono permeabili in entrambe le direzioni, così come i terreni e le falde idriche. mi ricordo che diversi anni orsono, è stata scoperta una truffa messa in atto dai pescatori dell'adriatico ( ma non si escludono altre zone)
    con la quale i pescatori caricavano le barche con quintali di pesce congelato, lo portavano al largo, ne riempivano le reti che venivano trascinate in acqua e rintravano al porto con quintali di pesce " fresco " con i relativi prezzi. spes..ultima dea...
    un abbraccio da brontolo

    RispondiElimina

Benvenuti nella mia cucina!