Se l'uomo è ciò che mangia, il cuoco è ciò che cucina?

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO
20foodblogger, 20prodotti, una passione: Pomodorino di Torre Guaceto o Cipolla di Acquaviva? ;)

La Cucina Italiana

La Cucina Italiana
Special Ambassador

Lettori fissi

la cucina di qb è anche app

la cucina di qb è anche app
per telefoni Nokia

"Cena in Terrazza": le ricette del corso


Mese di intensissimo lavoro tra la cucina in casa e quella in trasferta! 

La proposta del corso "Cena in Terrazza", lanciata quasi per gioco durante una degustazione con l'amica Donatella di Cantina Italiana, è stata un vero successo: abbiamo replicato le date per 3 volte e ci siamo viste costrette a chiudere le prenotazioni perchè il gran caldo di questi giorni non rendeva proprio agevolissimo organizzare delle lezioni in cucina, anche se alle 8 di sera e con l'uso del forno ridotto al minimo!

Eccomi allora con una serie di post dedicati a queste serate di lezioni, ricette e allegria: si inizia dalla fine ovvero dal uno dei dolci presentati, leggero e fresco, quello che ci vuole in queste calde serate estive.


Bicchierini con frutti di bosco e crema alla ricotta

Ingredienti (per 10 bicchierini)
500 gr di ricotta freschissima, 5 uova bio o 1, 125 gr di zucchero zefiro, succo di melograno, 2 cestini di frutti di bosco e 1 di fragoline, 2 confezioni di biscotti savoiardi Vincenzi.

Procedimento
Con le fruste elettriche rendere spumosi (devono "scrivere") i tuorli con lo zucchero, unire la ricotta passata al setaccio mescolando con una spatola. Unire gli albumi montati a neve fermissima e riempire un sac a poche usa e getta.
In una ciotola versare un po' di succo di melograno (si trova normalmente in commercio sia puro che diluito e zuccherato), inumidire i savoiardi spezzati a metà e lavorare "a catena di montaggio": posizionare i bicchierini in un vassoio che possa entrare in frigorifero comodamente, versare sul fondo un po' di crema, far seguire il savoiardo passato per la bagna di melograno, coprire con un po' di frutti di bosco interi e fragoline tagliate a metà, ricominciare con la crema fino alla fine degli ingredienti, decorando con i frutti una volta composto il dessert.
Se lo si desidera è possibile versare un po' di brandy o un po' di calvados nel succo di mirtillo così da rendere appena un po' alcolica la bagna.
Riporre in frigo fino al momento del servizio.


Questo l'hanno fatto loro :)

7 ingredienti:

  1. Che meraviglia! li ho copiati prima di scriverti il messaggio, hai visto mai che perdevo la pagina???!!!! Bravissima!

    RispondiElimina
  2. che bei bicchieri.... e sono anche leggeri a base di ricotta!

    RispondiElimina
  3. sono bellissimi e anche tanto light
    per il succo di melograno (che nn mai visto in commercio dalle mie parti) pazienza, sarà l'ennesima sostituzione con qualcosa di più ovvio ;)

    RispondiElimina
  4. Eccomi qui! leggeri, freschi e gustosi questi bicchierini...attendo le altre ricette!!!!

    RispondiElimina
  5. @ Ciao Mila e grazie. Poi dimmi se ti sono piaciuti!
    @ Leggeri e gustosi Passiflora: giusti per la stagione estiva!
    @Ciao Cinzia, il succo di melograno lo trovi mixato a quello di frutti rossi della Santal (mi pare) :)
    @Grazie Aria, il seguito a fra pochissimo!
    @Grazie Lori e un caro saluto :)

    RispondiElimina
  6. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina

Benvenuti nella mia cucina!