Se l'uomo è ciò che mangia, il cuoco è ciò che cucina?

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO
20foodblogger, 20prodotti, una passione: Pomodorino di Torre Guaceto o Cipolla di Acquaviva? ;)

La Cucina Italiana

La Cucina Italiana
Special Ambassador

Lettori fissi

la cucina di qb è anche app

la cucina di qb è anche app
per telefoni Nokia

La piccola cucina degli orrori


Che differenza c'è tra il vino al metanolo degli anni ottanta e il cetriolo assassino del terzo millennio? 
A forza di ascoltare allarmi, che oramai non allarmano più nessuno, trascorro le mie giornate a vuotare il frigo di cibo che viene vilipeso e riabilitato nel giro di poche ore. 
Forse la profezia dei Maya non è tutta sbagliata....se ne parla a Tanto Cibvs Quanto Basta.

Buona lettura :)

4 ingredienti:

  1. secondo me dobbiamo imparare ad usare di più verdura e frutta bio, la frutta non viene inondata di pesticidi, per tutti i vari animaletti, e la verdura, non viene innaffiata né con l'acqua dei fiumi inquinati, né viene concimata con altre schifezze. Il bio non sempre dà garanzie, ma è sicuramente meglio, il suo prezzo è, in certi casi, alto, ma se cominciassimo tutti a comprare roba bio abbasserebbero, o se cominciassimo a dire: quella cosa non la compro, perché se mi vendono un olio extravergine a 3 euro, vuol dire che non è olio extravergine, ma nella bottiglia c'è altro...tocca a noi, poi non credere sempre a tutte le campagne che fa la stampa....
    un'altra cosa, il vino al metanolo, secondo me lo fanno ancora, quando costa pochissimo cosa pensi che sia? un abbraccio

    RispondiElimina
  2. @Hai perfettamente ragione! Siamo disposti a spendere oltre 40 euro per l'olio necessario al funzionamento della nostra auto ma non 4 per l'olio che deve entrare nel nostro corpo!

    RispondiElimina
  3. è così, gli italiani sono così, ormai ci sono molti studi sul nostro popolo e devo che non è un bel popolo. Noi abbiamo rinunciato alla macchina, i nostri spostamenti avvengono tutti con i mezzi pubblici, in città è fuori, i miei figli vanno a piedi o in autobus all'univ. certo abbiamo scelto di vivere in un quartiere centrale, a Roma, vicino alla Sapienza, ma da 40 anni, e preferiamo, appunto, comprare olio del contadino e mangiare sano....
    Senti io stavo facendo una riflessione, ho fatto un post sui referendum, così perché mi stanno a cuore, magari mi sono detta lo ricordo a qualcuno, bene: sono venute in 8 a dirmi brava, e da te, che hai parlato di questa cosa importantissima sono venuta io. Ora mi chiedo ci sono blogger, e sappiamo benissimo chi, che fanno una frittatina con due ovette di galline in gabbia e in 60 vanno ad omaggiarla e a lasciare stupidi commenti, questi sono gli italiani, un caro abbraccio

    RispondiElimina
  4. Non posso aggiungere nulla di più e di meglio di Tamara....
    penso le stesse cose
    Un bacione

    RispondiElimina

Benvenuti nella mia cucina!