Se l'uomo è ciò che mangia, il cuoco è ciò che cucina?

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO
20foodblogger, 20prodotti, una passione: Pomodorino di Torre Guaceto o Cipolla di Acquaviva? ;)

La Cucina Italiana

La Cucina Italiana
Special Ambassador

Lettori fissi

la cucina di qb è anche app

la cucina di qb è anche app
per telefoni Nokia

La Scuola Internazionale del Gusto vince la sfida de “La Cucina delle Terme"

Filetto maialino baby in mantello di speck e tardivo di Treviso

 Chiusura in grande stile di questa edizione dell’originale manifestazione che ha creato un gemellaggio tra i prodotti tipici enogastronomici delle zone termali di Montegrotto Terme, Grado, Merano e Cortina.

Si è conclusa con un’esclusiva cena di gala al Relilax Hotel Terme Miramonti la kermesse di alta gastronomia che ha coinvolto il comune di Montegrotto per una settimana dall’11 al 18 dicembre, in un’occasione unica offerta dalla Scuola Internazionale del Gusto.
Cinque chef dei migliori ristoranti italiani insieme per dare vita ad un ensemble di sapori valorizzando i prodotti tipici della cucina termale: Herbert Hintner del ristorante Zur Rose di S.Michele Appiano, Loris Perenzoni del Ristorante Cencio di Montegrotto Terme, Maurizio Aluotto dell’Hotel Europa di Cortina, Allan Tarlao del Ristorante All’Androna di Grado e lo chef resident Paolo Auletta.

Sindaco di Montegrotto al centro con gli chef

Elaborate preparazioni gastronomiche realizzate con prodotti di eccellenza: dal Veneto il radicchio di Treviso del Consorzio di Tutela del Radicchio Rosso di Treviso e Variegato di Castelfranco, la selezione di formaggi veneti dell’Aprolav e, nel finale, un panettone magnum di Loison, laboratorio di pasticceria artigianale di Costabissara (Vicenza); dalla Val d’Aosta invece il prosciutto crudo alle erbe di Montagna dell’azienda Saint Marcel I sapori sono stati esaltati dall’abbinamento dei vini provenienti dal CIVA -Consorzio Vini d’Alsazia e dal Consorzio Vini Venezia.

 Alcuni vini dell'Alsazia degustati durante le diverse cene

Come bilancio conclusivo l’idea di unire in una rassegna enogastronomica la cucina delle terme di diversi territori italiani è stata una sfida vinta sotto tutti i fronti, visti gli applausi e l’apprezzamento dei piatti nelle tre serate oltre all’entusiasmo e la partecipazione all’educational con il rinomato chef Gennaro Esposito (due stelle Michelin).

Souffle di panettone con sorbetto alle arance

Una grande opportunità per conoscere il patrimonio enogastronomico del territorio italiano, promuoverne la varietà e qualità, attraverso la Scuola Internazionale del Gusto di Montegrotto Terme che dà a tutti appuntamento al prossimo anno con una nuova edizione alla scoperta delle eccellenze italiane del gusto.

0 ingredienti:

Posta un commento

Benvenuti nella mia cucina!