Se l'uomo è ciò che mangia, il cuoco è ciò che cucina?

Petra, la farina che uso

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO
20foodblogger, 20prodotti, una passione: Pomodorino di Torre Guaceto o Cipolla di Acquaviva? ;)

La Cucina Italiana

La Cucina Italiana
Special Ambassador

Lettori fissi

la cucina di qb è anche app

la cucina di qb è anche app
per telefoni Nokia

"La Cucina in Cantina" e il Cupcake con crema al burro stupefacente. Si, con i semi di papavero :)


Il mese di febbraio si quasi giunto alla conclusione e con essa le serate dedicate agli incontri di cucina. Quello che si è svolto ieri sera era dedicato alla pasticceria americana: muffin, cupcake e brownies. 
Gli allievi (alcuni di essi diventati nel frattempo amici che non si perdono una lezione) si sono cimentati anche nella preparazione di bagel, un tipico pane di tradizione ebraica che si racconta essere giunto nel nuovo mondo grazie ai libri di cucina degli ebrei polacchi.



L'allegra e cioccolosa dadolada dei brownies è stata arrichita con pistacchi croccanti e profumati ma è stata la preparazione del cupcake aromatizzato con zeste di arancia bio e la successiva decorazione con una semplicissima quanto golosa crema al burro e semi di papavero che ha scatenato la fantasia dei presenti.



Il consueto abbinamento dei vini, una volta seduti a tavola per godere di quanto cucinato, ha catturato ulteriormente l'attenzione: un profumato Verduzzo per i muffin e la coulisse ai frutti di bosco ed un Porto giovane ma inteso per le preparazioni a base di cioccolato.

Gli appuntamenti del mese di marzo de "La Cucina in Cantina" saranno altrettanto golosi: il cioccolato dolce e salato, le spezie e la loro ritualità e la replica dell'appuntamento di ieri sera. Come si dice: repetita juvant (e soprattutto a grande richiesta).


Cupcake "base" e glassa al burro con semi di papavero e profumati all'arancia 

Ingredienti
190 gr di farina Petra Panettone, 125 gr di latte crudo, 150 gr di burro chiarificato, 170 gr di zucchero semolato zefiro, 2 uova bio, 1 cucchiaino colmo di lievito, 1 cucchiaio di scorza di arancia grattugiata con la microplane, 1 cucchiaio colmo di semini di papavero + altri per la decorazione
Per la glassa al’arancia: 250 gr di burro ammorbidito, 375 gr di zucchero a velo setacciato, 1 cucchiaio di scorza di arancia grattugiata con la microplane.

Procedimento
Scaldare il forno a 180° e rivestire lo stampo da muffin con i pirottini.
Scaldare il latte con in semi di papavero e lasciar riposare per qualche minuto. In una ciotola raccogliere il burro ammorbidito, a scorza d’arancia) lo zucchero, le uova, la farina e il latte caldo e sbattere con le fruste elettriche fino ad ottenere uno composto chiaro e denso.
Versare l’impasto nei pirottini utilizzando un porzionatore, cucinare i cupcakes per circa 15’ o fino a prova stecchino, sfornare, far raffreddare sopra una griglia.
Nel frattempo preparare la glassa all’arancia raccogliendo il burro in una ciotola con lo zucchero a velo e la scorza d’arancia e sbattendo con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto montato chiaro e soffice. Decorare le tortine con la glassa e con i restanti semini di papavero.

6 ingredienti:

  1. che meraviglia questo cupcake!!!con tutti quei semini e la scorza d'arancia chissà che profumo!!! buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Claudia. E' un dolcino elegante e profumatissimo...sembra proprio un omaggio alla primavera!

      Elimina
  2. Una bomba di calorie solo la glassa,però penso che uno sgarro si possa fare di fronte a questa prelibatezza

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. Deve essere delizioso, davvero complimenti anche per la presentazione...a presto...

    RispondiElimina

Benvenuti nella mia cucina!