Se l'uomo è ciò che mangia, il cuoco è ciò che cucina?

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO
20foodblogger, 20prodotti, una passione: Pomodorino di Torre Guaceto o Cipolla di Acquaviva? ;)

La Cucina Italiana

La Cucina Italiana
Special Ambassador

Lettori fissi

la cucina di qb è anche app

la cucina di qb è anche app
per telefoni Nokia

"Delitto sotto le stelle" lo spettacolo teatrale ambientato tra le grappe e le distillerie venete


Dal romanzo poliziesco “La testa e la coda” scritto da Enrico Pandiani è stato tratto uno spettacolo teatrale “Delitto sotto le stelle” che si terrà giovedì 26 luglio alle ore 20.30 presso la distilleria Fratelli Brunello di Montegalda, editori mecenati del libro; sarà presente l'autore che parteciperà attivamente allo spettacolo ambientato nel mondo delle distillerie tra le province venete. 

Un anno fa l'idea da parte dei fratelli Brunello, coadiuvati dall'agenzia Smarcati, di commissionare un libro che parlasse del mondo dei distillati, ambientandolo nel Nordest; viene contattato il noto giallista torinese Enrico Pandiani, autore di diversi romanzi polizieschi tra cui “Les Italiens”, che accetta di buon grado: «Adoro la grappa - racconta Pandiani - e vedendo come viene realizzata, tagliando la testa e la coda per lasciare il cuore del distillato, ho fatto immediatamente un raffronto su come avviene un'indagine investigativa, eliminando cioè tutto quello che distrae per concentrarsi nel cuore dell'inchiesta». 

Tempo necessario per conoscere l'ambiente grappaiolo e le province venete che ad aprile 2012 viene presentato in anteprima nazionale a Montegalda il romanzo poliziesco “La testa e la coda”, edito dai Fratelli Brunello che, in un esempio di moderno mecenatismo, riescono a far trasmettere l'amore per un prodotto tipicamente italiano, in cui passione, tradizione e artigianalità si mescolano in una storia noir, dove un ispettore è alle prese con un insolito omicidio, ambientato nella società del Nordest, un ambiente raccontato anche nei suoi meandri più segreti e ombrosi. A maggio ecco che l'associazione teatrale X-Space di Montebelluna contatta i fratelli Brunello per creare una sceneggiatura tratta dal noir “La testa e la coda” e presentarla nella consolidata formula “Serata con delitto”, grazie alla compagnia che inscenerà la trama in un vero e proprio spettacolo teatrale. «Il 26 luglio ci sarà l'anteprima nazionale in Distilleria Brunello a Montegalda – ci spiega Paolo Brunello – in un serata dopocena dal titolo “Delitto sotto le stelle”. Si tratta di realizzare vere e proprie squadre formate da una decina di persone, dove saranno messe alla prova le proprie doti investigative per scoprire chi è l'assassino; questo grazie anche agli indizi che saranno forniti dagli attori durante i tre atti. Per l'occasione ci sarà la straordinaria partecipazione dell'autore del noir Enrico Pandiani che sarà coinvolto attivamente». «E' il nostro consolidato appuntamento di mezza estate e questa volta vogliamo dedicarlo all'insegna del nostro progetto editoriale – conclude Paolo Brunello –. 

Un gioiello chiamato Montegalda

Per motivi organizzativi sarà a numero chiuso e su prenotazione, al massimo 200 persone, e sarà richiesto un contributo di 15 euro; tra un atto e l'altro sarà possibile degustare i gelati artigianali della gelateria San Marco, il dolce “La Gata” del Consorzio Pasticcieri Artigiani “La Gata”, lo spumante Durello Doc della cantina Colli Vicentini, lo spumante Fior d'Arancio Docg della Cantina Montegrande, i caffé Royal abbinati con i sigari De Medici della International Tobacco Agency e alle grappe della Distilleria Brunello.

Appuntamento quindi in Distilleria Brunello a Montegalda (VI) giovedì 26 luglio, alle ore 20.30 per “Delitto sotto le stelle”. Un delitto non esserci...

Per informazioni e prenotazioni:
info@brunello.it - 
tel 0444 737253 - 
www.facebook.com/grappabrunello - 
www.grappabrunello.it

0 ingredienti:

Posta un commento

Benvenuti nella mia cucina!