Se l'uomo è ciò che mangia, il cuoco è ciò che cucina?

Petra, la farina che uso

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO
20foodblogger, 20prodotti, una passione: Pomodorino di Torre Guaceto o Cipolla di Acquaviva? ;)

La Cucina Italiana

La Cucina Italiana
Special Ambassador

Lettori fissi

la cucina di qb è anche app

la cucina di qb è anche app
per telefoni Nokia

MILANO NEL PIATTO Dal 14 al 16 dicembre torna GIALLO MILANO, l’originale concorso enogastronomico dedicato al risotto alla milanese




Da venerdì 14 dicembre a domenica 16 torna GIALLO MILANO, la manifestazione enogastronomica che anima il capoluogo lombardo all’insegna del più tradizionale dei suoi piatti: il risotto giallo. Un inno alla memoria gastronomica meneghina che quest’anno ha come protagonista un altro simbolo della tradizione milanese: Ramazzotti.
Oltre 40 i ristoranti coinvolti in questa originale degustazione collettiva che porterà anche a decretare il 21 dicembre il miglior risotto giallo di Milano, selezionato da una giuria composta da giornalisti gastronomi e blogger coordinati da Alex Guzzi. Al premio della giuria si affianca il gradimento del pubblico che nei tre giorni della manifestazione è invitato a recarsi nei ristoranti che partecipano per assaggiare il tipico piatto della tradizione milanese. Tra i ristoranti che aderiscono a Giallo Milano ci sono anche 11 stellati che non partecipano al concorso ma preparano per la loro clientela, in onore di Giallo Milano, una personale interpretazione del tipico risotto giallo.
Ramazzotti, spirito di Milano dal 1815, accompagnerà dall’inizio alla fine la degustazione con il nuovo Aperitivo fatto solo con i migliori ingredienti naturali e privo di coloranti che si affianca all’inimitabile Amaro. Oltre a ordinare le proprie portate dal menu del ristorante il pubblico che si ferma per la cena potrà dunque bere gratuitamente lo spritz preparato con Aperitivo Ramazzotti, un entrée di risotto preparato con il riso BIO di Lombardia fornito da Ersaf, un calice di vino rosso delle Cantine Conte Vistarino e, a conclusione del pasto, un bicchiere di Amaro Ramazzotti dall’inconfondibile gusto speziato  frutto della preziosa ricetta a base di 33 erbe.


RISTORANTI che partecipano al concorso:
Al Rhotaia, Al Tronco, Anadima, Antica Osteria Magenes, Antica Trattoria Bagutto, Antica Trattoria Morivione, Caruso - Grand Hotel Et De Milan, Chic’n Quick, Don Carlos - Grand Hotel Et De Milan, Evo, I Caminetti Del Sempione, I Valtellina, Il Corniolo, Il Ritrovo, Il Teatro Dell’hotel Four Seasons, Il Vico Della Torretta, L’altro Tempo, L’ulmet, La Cantina Di Manuela Procaccini, La Griglia Sul Fuoco, La Maniera Di Carlo, La Piola, Osteria Del Riccio, Osteria Della Buona Condotta, Osteria Dei Vinattieri, Osteria Il Giardinetto, Papa’ Francesco, Piazza Repubblica, Pomerol, Pucia’, Ratanà, Ristorante 4cento, Ristorante Ambrosiano, Ristorante Macelleria Motta, Sophia’s Restaurant - Hotel Enterprise, Spazio Bianca, Straf, Terraferma, Trattoria Casa Fontana 23 Risotti, Trattoria Del Nuovo Macello, Trattoria Masuelli, Trattoria Meneghina, Visconti Bakery & Food.

Anche i ristoranti stellati D’O, Devero Hotel, Il Luogo Di Aimo e Nadia, Innocenti Evasioni, Joia, Osteria Del Pomiroeu, Pierino Penati, Ristorante Cracco, Sadler, Tano Passami L’olio e Unico contribuiscono al successo dell’iniziativa, non partecipando al concorso, ma preparando per la loro clientela, in onore di Giallo Milano, una personale interpretazione del tipico risotto giallo.

Giallo Milano, realizzato col Patrocinio di Regione Lombardia, Provincia di Milano e Camera di Commercio di Milano, è ideato dalla rivista RistorArte, da Epam (Associazione Provinciale Milanese Pubblici Esercizi), Unione CTS e Fipe ed è organizzato dall’ Associazione Lemon Tree.

La giuria è formata dai giornalisti Alex Guzzi (Corriere della Sera), Alberto Schieppati (Artù), Carlo Casti (Slow Food), Davide Oltolini (Capital, Gambero Rosso, La Cucina del Corriere della Sera), Paolo Becarelli (Cucina Italiana, Food&Beverage), Clelia D'Onofrio (Cucchiaio d’Argento), Francesca R. Mezzadri (Io Cucino), Gianni Staccotti (Accademia Italiana della Cucina), Cristina Viggè (Grande Cucina), Mirta Oregna (Urban), Maria Rosaria Bruno (Milanodabere), Aldo Palaoro (Milano Golosa), Anna De Vicentis (Gambero Rosso), Luca Gaggioli (direttore editoriale Ristorarte), Roberto Summer (Ristorarte), Elisa Del Moro (Identità Golose, A Tavola). I blogger: Annamaria Simonini (thekitchentimes.it), Paola Sucato (Ci_polla), Manuela Caorsi (Arricciaspiccia), Federico Malgarini (theoldnow), Doriana Tucci (La signora dei fornelli), Francesca Sponchia (Milanolovesfood).

I tre vincitori verranno premiati durante un prestigioso evento il 21 dicembre presso il nuovo Palazzo di Regione Lombardia.

0 ingredienti:

Posta un commento

Benvenuti nella mia cucina!