Se l'uomo è ciò che mangia, il cuoco è ciò che cucina?

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO
20foodblogger, 20prodotti, una passione: Pomodorino di Torre Guaceto o Cipolla di Acquaviva? ;)

La Cucina Italiana

La Cucina Italiana
Special Ambassador

Lettori fissi

la cucina di qb è anche app

la cucina di qb è anche app
per telefoni Nokia

"Rossa di Sera": la ciliegia di Marostica IGP a tavola con i ristoratori di Vicenza, i distillati di Capovilla ed i cru Domori


Il prossimo 13 giugno alle ore 20.30, a Marostica (VI), si terrà una serata enogastronomica, che vedrà impegnato un gruppo di ristoranti della zona, aderenti a Confartigianato Vicenza, dedicata alla valorizzazione della ciliegia IGP.

L’evento nasce per celebrare degnamente la famosa ciliegia IGP di Marostica, che in questa stagione è uno dei prodotti più rilevanti del nostro territorio.
Per garantire all’iniziativa il giusto risalto, l’amministrazione di Marostica ha messo a disposizione la location più esclusiva: il Castello Inferiore. Proprio nel chiostro interno del Castello Inferiore si svolgerà la cena di gala per la quale i cuochi artigiani interpreteranno la ciliegia IGP in modo innovativo, con l’intento di trasmettere agli ospiti la filosofia che li accomuna: legare sempre più l’enogastronomia al territorio e al turismo.

Alla rodata squadra di lavoro già capitanata da Riccardo Antoniolo, formata dai ristoranti di Bassano: Ottocento con Riccardo Antoniolo, Alla Corte con Federico Agostinelli, El Piron con Claudio Milani e ancora Lunaelaltro di Marostica con Maurizio Trinca , Al Portego di Cittadella con Martino Zardo, si aggiungono per l’occasione il ristorante Al Pozzo di Mason, con Stefano Dalla Valle che ha condiviso con Antoniolo la realizzazione del menu, e il ristorante Torchio Antico di Lugo di Vicenza. E proprio con l’intento di accendere un nuovo riflettore su Marostica, l’evento ospiterà diversi giornalisti, enogastronomi e foodblogger, oltre alla stampa locale.

E la ciliegia di Marostica fa bene due volte!
I ristoratori hanno infatti deciso di comune accordo di devolvere il guadagno all’Onlus San Bassiano, per contribuire al progetto di acquisto del sofisticato robot chirurgico “Da Vinci”.
 
MENU
 
NEL CHIOSTRO DEL CASTELLO INFERIORE:
MOMENTO APERITIVO CON FINGERFOOD
 
A TAVOLA:
Trota al fumo di ciliegio con le sue ciliege
Cappellacci con caprino fresco, ciliegia, vitello
Guancia di maialino grigliata, panzanella di bisi e menta, ciliegia semicandita
Giocando con meringa e ciliege
 
Sarà presente alla serata, presentata da Luigi Cremona, anche l’azienda DOMORI che proporrà in degustazione alcune sue eccellenze al cioccolato.
Continua anche la collaborazione con CAPOVILLA (distillati), FONGARO e ZONTA (vini).
 
Un’ultima novità sarà un particolare “arrivederci” alla stagione dell’asparago che proprio il 13 giugno storicamente finisce la sua produzione ma, grazie a questa novità... continuerà nel gusto! Sarà presentata infatti BASSANA, la prima birra all’asparago di Bassano!!
 
TWITTER: hastag #rossadisera
FACEBOOK: We Like Reds
DRESSCODE: indossa qualcosa di rosso

0 ingredienti:

Posta un commento

Benvenuti nella mia cucina!