Se l'uomo è ciò che mangia, il cuoco è ciò che cucina?

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO
20foodblogger, 20prodotti, una passione: Pomodorino di Torre Guaceto o Cipolla di Acquaviva? ;)

La Cucina Italiana

La Cucina Italiana
Special Ambassador

Lettori fissi

la cucina di qb è anche app

la cucina di qb è anche app
per telefoni Nokia

La Pitina: una merenda nell'eco-museo, una cena di gala ed un premio per una scommessa vinta "con gusto"


Ecomuseo Regionale delle Dolomiti Friulane, in collaborazione con i Comuni e le Comunità di Tramonti di Sotto e Tramonti di Sopra e il Consorzio Produttori di Pitina, Peta e Petuccia, propongono nel biennio 2012-2013 un percorso gastronomico-culturale che ruota attorno alla Pitina, ai suoi luoghi di produzione e commercializzazione. L’intento è promuovere, sul territorio della montagna e pedemontana pordenonese, un’offerta che favorisca la cucina locale in abbinamento ai prodotti enologici del territorio, nonché la promozione delle tradizioni locali.

Sabato 27 luglio a Tramonti di Sopra avverrà la cerimonia di proclamazione del vincitore corredata da numerose iniziative. L’evento si aprirà alle ore 16.00 con un interessante Convegno «Pitina e territorio» con interventi interessanti e condotti da Bepi Pucciarelli, giornalista enogastronomo che da molti anni si impegna per far conoscere questo prodotto nei circuiti nazionali e non solo.
A seguire vi sarà la Consegna Premio «Mattia Trivelli» 2^ edizione, dedicato al macellaio di Tramonti di Sopra che negli anni ’80, scommise con spirito imprenditoriale, portando sul mercato e facendo conoscere il prodotto Pitina.
21 quest’anno i ristoratori in gara, provenienti da 14 diversi comuni della pedemontana pordenonese che in questi mesi hanno proposto nei loro menù la pitina con variazioni sublimi, dall’antipasto al gelato esaltando le proprietà, i profumi di un salume davvero eccezionale. La giuria tecnica avrà il suo bel da fare per proclamare il vincitore di questa edizione. Interessante scoprire poi quale sarà il piatto più votato sul sito internet dell’Ecomuseo Lis Aganis, in cui un centinaio di fans della pitina ha espresso la propria preferenza aggiudicandosi la possibilità di essere sorteggiati e vincere una invito per due persone nel locale vincitore del concorso.

La sera del 27 luglio si concluderà con una cena di Gala “La Pitina in tavola… note di gusto” curata da prestigiosi e blasonati Chef della Federazione Italiana Cuochi e allietata da intermezzi musicali del M° Davide De Lucia dell’Associazione musicale Gottardo Tomat di Spilimbergo.

Domenica 28 luglio, sempre a Tramonti di Sopra con ritrovo alle ore 16.00 presso il  Centro Visite Parco Naturale Dolomiti Friulane avrà inizio “Pitina a merenda”, una passeggiata con le Guide del Parco Naturale delle Dolomiti Friulane con degustazione di Pitina e prodotti locali. Un piacevole camminare lento per stupirsi di un meraviglioso paesaggio... per scoprire silenziose pietre e gustare profumi nati in tempi antichi.

Alle 19.00 presso la Sala polifunzionale I PAPU in Far Este alle ore 21.00 Concerto dei Diatriba - cover band.
Alle 23.00 Concerto dei Diamond Beat - band femminile tributo Iron Maiden

Il progetto è cofinanziato dall’Unione Europea sul PSR 2007-2013 asse IV Leader, Misura 411, Azione 1, Intervento 3.
Informazioni: Associazione Lis Aganis Ecomuseo Regionale delle Dolomiti Friulane
tel. 0427 764425 - cell. 393 9494762/3

0 ingredienti:

Posta un commento

Benvenuti nella mia cucina!