Se l'uomo è ciò che mangia, il cuoco è ciò che cucina?

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO
20foodblogger, 20prodotti, una passione: Pomodorino di Torre Guaceto o Cipolla di Acquaviva? ;)

La Cucina Italiana

La Cucina Italiana
Special Ambassador

Lettori fissi

la cucina di qb è anche app

la cucina di qb è anche app
per telefoni Nokia

Le stelle e le padelle ovvero le previsioni g-astrologiche del 2014: Ariete, Toro, Gemelli e Cancro (e una piccola introduzione a cura di Maga Magò)


L’astrologia è una mia vecchia passione: nel secolo scorso – quando avevo vent’anni – mi dilettavo nella compliazione dei temi di nascita e nella lettura della mano. Il nero era il mio colore preferito e mi chiamavano Maga Magò. E dopo questo outing non chiedetemi di calcolare l'ascendente del gatto o se Saturno sarà davvero così nefasto per la suocera.
Veniamo quindi all’argomento topico ovvero l’astrologia ed i piatti preferiti o dedicati ai vari segni zodiacali.

I segni si dividono in 4 elementi: fuoco, terra, aria e acqua. Le qualità di questi elementi sono, rispettivamente, caldo e secco, freddo e secco, caldo ed umido, freddo ed umido. A tutto ciò poi si addice un temperamento.
Per i segni di fuoco – Ariete, Leone, Sagittario – il temperamento è bilioso ovvero tipico di soggetti che tendono ad essere esagitati e mobili, ambiziosi, un po’ egoisti, sovente preda di collere esplosive. Sono anche svegli, scaltri e capaci. E quando si dice “far andare la bile per traverso” è ad un segno di fuoco arrabbiato che bisogna pensare!
I nati sotto i segni di Terra – Toro, Vergine, Capricorno – hanno un temperamento nervoso: producono moltissima adrenalina (e questa incide anche nel metabolismo), tendono all’introspezione, al pessimismo, possono essere bizzarri e vendicativi e difendono a spada tratta le loro tesi.
Il temperamento sanguigno è invece caratteristico dei segni d’Aria – Gemelli, Bilancia, Acquario – che hanno un volume sanguigno importante ma tendono ad ossigenare poco i globuli rossi. Per cui hanno poco appetito e siccome sono sempre in movimento si accontentano di quello che c’è. Sono ottimisti, vitali, effervescenti più portati a lavori intellettuali che fisici. E sono tanto delicati di salute, i bronchi in particolare.
Infine i segni d’Acqua – Cancro, Scorpione, Pesci – che hanno un temperamento linfatico e quindi un metabolismo lento, come  lento è lo scambio dell’acqua tra i tessuti: tendono ad essere quindi un po’ torpidi, poco scattanti. Poco loquaci, tranquilli, dall’immaginazione fervida e dalla mente acuta e sveglia
E’ improbabile che ognuno di noi appartenga ad un solo gruppo; in un cielo di nascita c’è da tenere conto di ben 144 aspetti: l’ascendente, il sole magari cuspide, Giove in opposizione, Marte retrogrado e la Luna per traverso. E’ una vita difficile.

Ma cominciamo a parlare un po’ di segni zodiacali, che ne dite, e quindi partiamo dall'inizio e quindi dall’Ariete: tende a mangiare in maniera disordinata, senza attenersi ad orari regolari, ma quando sente i morsi della fame non c’è nulla che lo tenga, soprattutto in quantità. Come cuoco la sua passione è il bbq ed è un cliente affezionato di gastronomie e pasticcerie dove acquistare tutte quelle pietanze che non ha la pazienza di preparare per sé!
Un piatto a lui dedicato? Ma una bella grigliata accompagnata da una salsa al pomodoro resa più invitante da un mix di jalapegnos (peperoncini piccanti in un modo pazzesco), arachidi tritate, qualche erbetta fresca ed un squizz di panna acida. 

Il Toro è il segno della terra e della primavera, è possente e tenace, amante delle tradizioni e dei piaceri semplici: cosa c’è di più soddisfacente di una bella mangiata? Per lui mangiare è un rito bellissimo, che si deve svolgere in un’atmosfera pacata, elegante, anche chic, gioiosa. Invitante non solo per il palato ma anche gli occhi: piatti decorati, bicchieri di cristallo, tovaglie damascate, centrotavola maestosi. Immaginatevi un romano verso la fine dell’impero, sdraiato sul triclinio tra coppe di vino e piatti elaborati: ecco un Toro a tavola.
Al quale suggerire una gallina padovana cotta in canevera e profumata al tartufo: un piatto che sembra elaborato ma che nella sua lunga cottura sa dare, grazie agli aromi, il meglio di sé. Ed il tartufo farà il resto!

Ed i Gemelli a tavola, come si comporteranno? Intanto sono due e qui le cose si complicano. Uno ha fame e l’altro sta correndo chissà dove, uno è goloso e l’altro è in dieta!  Si tratta di due adolescenti sempre pieni di cose da fare ed è probabile che saltino il pasto più perché se ne dimenticano che per altri reconditi motivi. Un inferno! E poi sono dei fan dei piatti unici. Forse l’inventore del fast food era del segno dei gemelli. In compenso sono memorabili le sue serate fra amici intimi: in mezzo a 300 persone sicuramente ci sarà qualcosa da mangiare! Magari un bel vassoio pieno di caprini aromatizzati con erbette tritate, spezie profumate e semi invitanti!

Arriviamo al segno del Cancro, il segno che vede l’esplosione dell’estate e dei colori nei piatti! E’ un segno materno e quindi nella tavola trova una giusta collocazione emotiva. Forse Nonna Papera era del segno del Cancro: come altro definire se non amore infinito verso Ciccio il suo sfornare continuo di Apple pie? E poi il Cancro è goloso ma soprattutto un raffinato buongustaio, un amante delle eccellenze, un cultore delle nicchie ed un collezionista sopraffino di argenti sbalzati e vetri molati, molto più del Toro. Così, per farlo felice, potreste preparargli, oltre ad una tavola che si addice ad un Doge, un Soufflè di fiori di zucca.

Il prossimo appuntamento a domani e con altri quattro segni dello Zodiaco: Leone, Vergine, Bilancia e Scorpione.

4 ingredienti:

  1. Che bella questa cosa, ma anche interessante! Sei una donna piena di sorprese.
    Pure io (da giovane) ero attrata dallo zodiaco, ma non a i tuoi livelli, tutto perche ero inamorata di sagitario e ti toro dei cavaliere dello zodiaco, di fatti poi ho sposato il primo...Quando si dice però che la eccexione conferma la regola... ariete con ascendente ariete sono, e alergica a morte con il peperoncino, per di più non mi fa impazzire la carne. Ma quando ho fame, quello si, non capisco più nulla!!!
    Besos e buon 2014!

    RispondiElimina
  2. Ciao Mai, grazie al mio ascendente e ad un mix incredibile di altri aspetti credo che neppure da morta staro' ferma! In compenso ora che ho scoperto che sei un'ariete as ariete non litighero' mai con te! Un bacione a te e mille auguri per un 2014 ricco di soddisfazioni :)

    RispondiElimina
  3. Da Ariete mi riconosco in parte della tua descrizione, sicuramente nell'essere esagitata :D però non sono disordinata nel mangiare, mentre sono buonissima cliente delle pasticcerie :D
    Un abbraccio e mille auguri!!!

    RispondiElimina
  4. Ma come.... nervosa no dai!
    Mangiona ok, super ok, ma nervosa proprio no.
    Posso essere un toro sul triclinio che magna, beve, si sollazza e non si innervosisce quasi mai?!!!;))

    Un abbraccio, mille auguri

    RispondiElimina

Benvenuti nella mia cucina!