Se l'uomo è ciò che mangia, il cuoco è ciò che cucina?

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO
20foodblogger, 20prodotti, una passione: Pomodorino di Torre Guaceto o Cipolla di Acquaviva? ;)

La Cucina Italiana

La Cucina Italiana
Special Ambassador

Lettori fissi

la cucina di qb è anche app

la cucina di qb è anche app
per telefoni Nokia

Sempre più rosa i futuri manager del vino


Un terzo degli allievi della terza edizione del corso executive di alta formazione in Gestione delle Aziende Vitivinicole del CUOA è donna. I partecipanti provengo in prevalenza dal Veneto, ma cresce la presenza di allievi del centro-sud.

I futuri manager del vino sono sempre più rosa. La terza edizione del corso executive di alta formazione in Gestione delle Aziende Vitivinicole del CUOA vede, infatti, la presenza di un terzo di allievi donna. Un dato che conferma la tendenza di questi ultimi anni e registrata da Coldiretti in un’indagine del 2012: in Italia un’impresa agricola su tre è guidata da un management al femminile.

Il 78% dei partecipanti al corso CUOA è veneto, ma si segnala l’aumento di allievi provenienti da importanti regioni del centro-sud a vocazione vitivinicola (Lazio e Sicilia). L’età media è di 40 anni, con un 33% tra i 25 e i 35 anni e una formazione universitaria in prevalenza economica. Il 56% dei partecipanti ha meno di 3 anni di esperienza in azienda, a dimostrazione che il corso executive viene ritenuto un importante investimento per la crescita professionale.

Il corso, progettato dalla Fondazione CUOA e dall'Accademia Italiana della Vite e del Vino, con la partnership di Veronafiere e Unione Italiana Vini, è partito il 29 novembre. Da questa edizione diventa formazione base per poter conseguire il diploma di Executive Master in Wine Business Managament, un nuovo progetto formativo del CUOA che offre ai professionisti del settore del vino gli strumenti per interpretare ed operare in uno scenario internazionale.

Il Corso di Alta Formazione in Gestione delle Aziende Vitivinicole affronta temi quali strategia e marketing per il settore vitivinicolo, sistema contabile e controllo di gestione, efficientamento dei processi produttivi, logistica, legislazione vitivinicola, caratteristiche colturali ed enologiche dei principali vitigni italici e internazionali. La durata è di 8 mesi, per un totale di 236 ore di lezione (il venerdì dalle 9.00 alle 17.00 e il sabato dalle 9.00 alle 14.00). Sono previste lezioni d’aula, testimonianze di imprenditori, studio di casi aziendali e visite in azienda, con un approccio didattico che punta ad uno stretto legame fra teoria manageriale e pratica concreta.

La frequenza del corso in Gestione delle Aziende Vitivinicole apre la possibilità agli allievi di conseguire l’Executive Master Wine Business Managament. Sono previsti 4 percorsi a scelta (di 80 ore ciascuno) tra Marketing nel settore vitivinicolo, Internazionalizzazione delle aziende Vitivinicole, Winery E-Commerce, Wine Event Management. Per conseguire il diploma Executive Master Wine Business Managament sono, inoltre, richieste la frequenza di corsi per lo sviluppo di abilità manageriali (40 ore) e la redazione di un Project Work finale. Il programma può essere costruito a scelta da ogni allievo attraverso una diversa combinazione dei percorsi obbligatori nel corso di 3 anni.

L’Executive Master Wine Business Managament del CUOA mira a formare figure professionali qualificate e in grado di operare in un mercato del vino altamente competitivo. Negli ultimi anni, infatti, i tradizionali produttori europei hanno visto l’ingresso di nuovi player quali Australia, Stati Uniti, Cile, Argentina, Sudafrica, Nuova Zelanda, la cui offerta produttiva, meno complessa sotto l’aspetto organolettico, è di più facile riconoscibilità per il consumatore. L’obiettivo è, quindi, offrire a imprenditori, manager e professionisti efficaci strumenti di gestione dell’impresa vitivinicola e di valorizzazione di un prodotto di qualità nel suo legame con il territorio.



0 ingredienti:

Posta un commento

Benvenuti nella mia cucina!