Se l'uomo è ciò che mangia, il cuoco è ciò che cucina?

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO
20foodblogger, 20prodotti, una passione: Pomodorino di Torre Guaceto o Cipolla di Acquaviva? ;)

La Cucina Italiana

La Cucina Italiana
Special Ambassador

Lettori fissi

la cucina di qb è anche app

la cucina di qb è anche app
per telefoni Nokia

About me






qb, cuoca quanto basta. 
Obiettivo? Salvare le papille gustative del mondo, perché ad essere buoni c’è più gusto.

Qualcosa di me e del mio blog
Mi chiamo Anna Maria Pellegrino, nata a Venezia il 19 marzo 1966 e residente a Padova. Sono una cuoca e una foodblogger.
La mia famiglia è, per parte di padre, di origini napoletane e greche e, per parte di madre, veneta con radici nell’Austria imperiale. In me sento forte questo mix più culturale che genetico: un’indubbia necessità di ordine e disciplina unita ad un fortissimo desiderio di conoscere il “sud” del mondo, i profumi del Mediterraneo, la confusione di genti e mercati dalle merci più disparate, in una costante ricerca della qualità e, soprattutto, della qualità dimenticata o in pericolo di estinzione, come lo sono tantissimi prodotti locali, emarginati dal mercato dalla produzione industriale di massa.
Così è anche la mia cucina, dove la fantasia è un ingrediente che non deve mancare mai. Ma non è l’unico: la mia ricerca è volta alla qualità e identità della materia prima, che presuppone lo studio della storia degli ingredienti, nella consapevolezza che il cibo è parte fondamentale dell’identità di un popolo e di una nazione e che la storia del cibo si mescola, confondendosi con essa, con la storia di quel popolo e di quella nazione, in un processo di assimilazione continua e di interazione, in cui le tradizioni contadine sono riprese e assorbite dalla religione, con una sostanziale coincidenza tra le “nuove” festività e le vecchie feste pagane legate ai cicli del cielo e della terra. Per non parlare delle tante “contaminazioni” avvenute attraverso le conquiste, i commerci, il caso. 
E, infine, ma non certo ultimo in ordine di importanza, un evidenziatore virtuale delle brutture e delle storture di un mondo in cui il cibo è diventato commodities.
Nel mio blog, un virtuale libro di ricette, mi piace narrare tutto questo: ricette che raccontano storie e storie che cucinano ricette.

Portfolio
Il blog è nato nel maggio del 2008 ed è in continuo divenire. 
Sono presente in altri social come: TwitterFacebookPinterestInstagram, LinkedIn.
Le mie ricette, ed i relativi approfondimenti, sono pubblicate nel web, riviste, libri e nel bollettino della Biblioteca Internazionale "la Vigna".
Organizzo serate gastromusicali, corsi e serate didattiche di cucina, cooking show, eventi culturali legati al mondo del cibo, alla sua storia e alle sue tradizioni.
Collaboro come Corporate Chef con diverse aziende nel settore dell’enogastronomia in qualità di consulente e con alcune scuole professionali. 
In particolare, seguo le classi quarte e le quinte dell’istituto Alberghiero “Pietro d’Abano”, in Abano Terme, per il progetto “Scuola-Lavoro” (nello specifico mi occupo di analisi sensoriale e di introduzione all’uso e alla conoscenza delle spezie).
Collaboro con il prof. Danilo Gasparini, Docente di Storia dell’Agricoltura e Storia dell’Alimentazione all’Università di Padova e ospite e consulente fisso per Geo e Geo, Rai 3, in una rubrica curata da Sveva Sagramola, dedicata alla storia del cibo e del gusto.
Ho collaborato con la Fondazione Veronesi al progetto "Smart Food" per lo sviluppo di venti ricette, quattro menù, focalizzate sui benefici dell’alimentazione e degli stili di vita nella promozione della salute , pubblicate nel libro "Omega3" (Trenta Editore, 2013)
Ho partecipato, quale ospite e/o relatore, a numerosi seminari, eventi e convegni nazionali, circa il web e l'etica della comunicazione 2.0 del cibo tra i quali, nell'ultimo anno, Sipep per Italmopa, Festival del Giornalismo Alimentare, Unindustria Treviso.
Nel corso degli anni alcune delle mie ricette sono state premiate dall'Accademia Italiana della Cucina e il blog nel 2011, per Squisito, e nel 2014, per Ristoranti Che Passione, ha ricevuto riconoscimenti per il taglio giornalistico nella comunicazione gastronomica. 
Dal 2012 faccio parte della FIC, Cuochi di Padova e Terme Euganee, Sodalizio Lady Chef Veneto e dal 2016 nel team direttivo.
Dal 2013 faccio parte dell’AIFB, l’Associazione Italiana Food Blogger di cui sono tra i Soci Fondatori e, dalla sua costituzione, Presidente.
Dal 2014 mi occupo della ricettazione web, video e magazine per un'importante azienda della GDO, Pam Panorama
Recentemente ho coadiuvato il prof. Danilo Gasparini nella realizzazione della mostra "Libri in cucina. Ricettari italiani dal Rinascimento ad oggi" che chiuderà i lavori il prossimo 15 dicembre con il convegno “Le parole del cibo. Il linguaggio delle ricette attraverso i secoli”, in cui si discuterà di lingua e linguaggio dei ricettari, dal Rinascimento ai blogger.

8 ingredienti:

  1. E' stato un piacere conoscerti.. a presto per condividere il tuo mantra.
    Ciao
    Elvis

    RispondiElimina
  2. Grazie Elvis! Ci rivedremo tra le bellissime montagne dell'Altopiano di Asiago.

    RispondiElimina
  3. ciao Anna Maria, è stato un piacere assaggiare le tue creazioni al raduno AIFB di Siena. Jo

    RispondiElimina
  4. ciao Anna Maria.
    Mi chiamo Francesco Cuccuini sono un blogger che scrive di sicurezza sul lavoro (fogliodellasicurezza.it) direi un safety blogger.

    Ho incontrato per caso il sito web di AIFB e sono rimasto impressionato anzi ben impressionato dall'operazione AIFB. Vedo contenuti di spessore ma presentati in modo non tedioso, profondità e agilità, vedo passione unita a competenze e professionalità cosiccome vedo innovazione ma con i "piedi per terra".
    Non ho che da complimentarmi.

    Ti scrivo perchè ho trovato la risposta precisa e qualificata ad una mia esigenza ovvero trovare un modo per far incontrare e crescere i safety blogger ovvero noi blogger legati alla sicurezza sul lavoro.

    Gradirei alcuni commenti e suggerimenti riguardo all'associazione che anch'io vorrei istituire. Non voglio copiare AIFB ma sicuramente vorrei prendere spunto da elementi interessanti e ben fatti che ho notato e apprezzato.

    Gradirei conoscere le criticità incontrate in questo primo anno, gli elementi su cui lavorare bene e molto, i punti di forza da non trascurare.

    Insomma, pochi consigli da chi ha avviato e presiede una bella associazione di blogger ad un collega blogger ...che vorrebbe fare altrettanto.

    Ti ringrazio in anticipo del tempo che vorrai dedicarmi.

    Cordiali saluti
    Francesco Cuccuini

    f.cuccuini@virgilio.it
    https://www.linkedin.com/in/francescocuccuini

    RispondiElimina
  5. vado a caccia di antiche ricette di una volta,dove con poco si poteva ottenere dei squisiti piatti e con poco le donne di casa,riuscivano a far felice tutti.

    spero che seguendo lei posso trovare quel che cerco.

    RispondiElimina
  6. Ok, mi sono appena resa conto di aver fatto una figura barbina da GMI a Marghera. Eppure mi sono ripetuta che il tuo viso mi era famigliare.. certo sei la presidentessa di AIFB! Complimenti ancora per la vittoria.

    RispondiElimina
  7. Ciao Annamaria, desidero farti i complimenti per il tuo bellissimo blog ed ancor più per la tua presentazione di questa sera alla trasmissione GEO in onda su Rai 3. In modo particolare mi è piaciuto moltissimo il sistema di cottura affumicata "in casa". Bene, hai trovato una nuova fan che ti seguirà qui e sui social. Tra l'altro, noto che sei di Venezia, come, vicine di casa, quindi ;-) . A presto e buon lavoro :)

    RispondiElimina
  8. Sono anch'io delle tue parti, come origine, un mix di Baltico e Adriatico con l'aggiunta di un tanto di Croazia e i GRIES KNODEL la nonna li faceva,stesso peso di gries X uovo, ma con un po' più di burro e con la bianca a neve montata... provali... erano il primo delle feste: sicuro successo- Ciao Keki

    RispondiElimina

Benvenuti nella mia cucina!