Se l'uomo è ciò che mangia, il cuoco è ciò che cucina?

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO
20foodblogger, 20prodotti, una passione: Pomodorino di Torre Guaceto o Cipolla di Acquaviva? ;)

La Cucina Italiana

La Cucina Italiana
Special Ambassador

Lettori fissi

la cucina di qb è anche app

la cucina di qb è anche app
per telefoni Nokia

Gallina Padovana in canevera.




La cottura in "canevera" prevederebbbe la vescica di maiale preparata dal proprio macellaio, come succedaneo sarà utilissimo un sacchetto di plastica specifico per queso tipo di cottura, ottimi quelli della Cuki.

Per la cottura in canevera:
un sacchetto, un tubino di bambù, dello spago per la sigillatura.

Cosa ci si mette dentro: mezza gallina, una cipolla steccata con chiodi di garofano, una carota ed un gambo di sedano mondati, un limone - o un'arancia - tagliato a spicchi, una mela granny smith tagliata a spicchi, una foglia di alloro, pepe nero e ginepro in grani, una stecca di cannella.

All'interno del sacchetto inserire tutti gli ingredienti, il gambo di bambù e sigillare il tutto con lo spago lasciando il bambù libero dal sacchetto per metà.

In una pentola capiente inserire il sacchetto e riempirla d'acqua, facendo il modo che il bambù resti all'esterno, tipo periscopio del sottomarino.
Al bollore considerare almeno un'ora e mezza di cottura. Lasciar raffreddare dentro la pentola.
Togliere dall'involucro la gallina, spolpandola. Le verdure e gli umori possono essere frullati con un po' olio extravergine ed utilizzare la salsina così ottenuta per condire la carne oppure si può impiattare la carne con un po' di misticanza, qualche pinolo e qualche chicco di uva passa, lasciata in ammollo per una decina di minuti in vino bianco secco.



...ed anche nei buffet avrà un sicuro, goloso riscontro.



4 ingredienti:

  1. Non l'ho mai fatta anche se sono di padova, mia mamma si...so quanto è ottima!
    ciao!

    RispondiElimina
  2. Ma che bello scoprire metodi di cottura sconosciuti!
    Questo mi mancava davvero ed è molto interessante: grazie mille! :)

    RispondiElimina
  3. @ Nella ricetta tradizionale si dovrebbe mettere anche una mela verde che sgrasserebbe un po' la canevera fatta con la vescica di maiale....ma è così difficile trovarla dal macellaio!

    @ Grazie Sarah, è anche una tecnica sana e prima di grassi!

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina

Benvenuti nella mia cucina!