Se l'uomo è ciò che mangia, il cuoco è ciò che cucina?

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO
20foodblogger, 20prodotti, una passione: Pomodorino di Torre Guaceto o Cipolla di Acquaviva? ;)

La Cucina Italiana

La Cucina Italiana
Special Ambassador

Lettori fissi

la cucina di qb è anche app

la cucina di qb è anche app
per telefoni Nokia

Messico e nuvoleeeeeee....Enchiladas (e Jalapeños!)



Lei è bella, lo so, è passato del tempo e io ce l’ho nel sangue ancor…
e vorrei e vorrei ritornare laggiù da lei, ma so che non andrò
questi son sentimenti di contrabbando
meglio star qui seduto guardare il cielo davanti a me…
Messico e nuvole, la faccia triste dell’America e il vento suona la sua armonica che voglia di piangere ho…
Tra i ricordi di bambina ho vivido quello di un pomeriggio assolato d'estate e Jannacci che canta alla radio "Messico e nuvole".
Così sabato ho cucinato delle PICCANTISSIME ENCHILADAS per contrastare il caldo afoso delle serate di questa strana estate.
Ingredienti
1 kg di pomodori pelati o passata, 2 peperoni verdi e 2 gialli, 120 gr di peperoncini verdi privati dei semi o qualche Jalapeños (peperoncini verdi PICCANTISSIMI, attenzione alla quantità!!), 1 cucchiaino di semi di coriandolo ed 1 di semi di cumino, 300 gr. di panna acida (oppure 3oo gr. di panna ed il succo di un limone), 8oo gr. di carne manzo e 200 gr. di lonza di maiale macinati insieme, 2 cipolle, parmigiano reggiano grattuggiato, tortillas del diametro di 18 cm.
Procedimento
Tritate la cipolla e fatela appassire con dell'olio extravergine, aggiungere la dadolata di peperoni e peperoncini verdi e dopo qualche minuto la carne macinata. Regolate di sale, insaporite con il coriandolo ed il cumino tritati con un matarello e fate cuocere.
Tritare la seconda cipolla, fatela rosolare in un'altra casseruola ed aggiungete i pomodori pelati tagliati a tocchetti o la passata, regolate di sale, lasciate cuocere. Una volta raffreddata aggiungere la panna acida, mescolate e mettete da parte.
Prendete le tortillas, disponetene un po' sul tavolo da lavoro (tipo catena di montaggio), facitele con un cucchiaio abbondante della carne cotta e raffreddata ed arrotolatele, fino alla fine degli ingredienti.
Stendente un po' di passata sul fondo di una pirofila, disponete le tortillas strette strette, copritele con dell'altra passata, grattuggiate sopra una generosa quantità di parmigiano reggiano e fatele cuocere in forno a 180/190° per almeno una ventina di minuti.
Servitele calde, decorando il piatto con qualche tacos, accompagnate ad una Corona gelata (non resisterete al piccante, altrimenti!)

1 ingredienti:

  1. INSOMMA.. AVERE UN Pò DI MEXICO IN ITALIA NON è MALE..

    DEVO DIRE CHE LA RICETTA EGUAGLIA L'ORIGINALE... CHE HO AVUTO MODO DI MANGIARE IN LOCO!!!

    CIAO SANDRA

    RispondiElimina

Benvenuti nella mia cucina!