Se l'uomo è ciò che mangia, il cuoco è ciò che cucina?

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO
20foodblogger, 20prodotti, una passione: Pomodorino di Torre Guaceto o Cipolla di Acquaviva? ;)

La Cucina Italiana

La Cucina Italiana
Special Ambassador

Lettori fissi

la cucina di qb è anche app

la cucina di qb è anche app
per telefoni Nokia

Chi ben comincia è a metà dell'opera: biscotti doppio latte per colazione.


Ho deciso di postare tutta una serie di ricette dedicate esclusivamente alla colazione...va bè, anche per la metà mattina, oppure al pomeriggio e magari dopo cena..:)

Direi di iniziare con dei biscottini al kamut (che si possono declinare anche con la farina di grano saraceno) e che sono riuscita a modellare grazie ad uno stampino della planetaria per crumiri ma che si possono modellare anche semplicemente con le mani e con una forchetta.

Biscotti da inzuppo..e non solo

Ingredienti
500 gr di farina di kamut (oppure 250 di kamut e 250 di grano saraceno), 100 gr di fecola di patate, 140 gr di zucchero zefiro profumato alla vaniglia, 120 gr di burro chiarificato, 200 gr di latte condensato (si trova ovunque in tubetti da 170 gr), 120 gr di latte crudo, una piccola presa di sale, un cucchiaino raso di lievito per dolci, 4 gr di bicarbonato di ammonio (che è davvero utile per la preparazione dei biscotti).

Procedimento
Setacciare insieme farina, zucchero, lieviti ed unire il latte condensato, il latte crudo ed il burro pomata.
Impastare nella planetaria il tutto fino ad ottenere un panetto liscio ed uniforme che riposerà una mezz'ora in frigo, coperto con pellicola.
Dividere il panetto in tanti piccole parti dalle quali ottenere dei cilindri del diamentro di 3 cm, schiacciarli un po' con il palmo della mano, ottenere dei biscotti di circa 4 cm e disporli in una placca coperta con carta forno, ben distanziati fra loro, premendo la superficie con una forchetta infarinata, a mo' di decoro. Se invece avete un'accessorio per biscotti inserire le porzioni di pasta e tagliarla con un coltello infarinato man mano che esce dallo stampo (come quando si preparano i bigoli!)

Cucinare nel forno statico già caldo a 190° per 13'-15', o fino a quando saranno dorati ed asciutti.

E ricordatevi che la colazione è il pasto più importante della giornata e che ci vuole davvero poco per sorridere alla vita :)

8 ingredienti:

  1. Sono strepitosi....io devo vincere la mia ritrosia per l'ammoniaca...mi sembra che si senta sempre l'odore anche dopo cotti!
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia! Aspetto la serie delle ricette per la colazione, magari trovo qualcosa che piace a mio figlio: che lotta tutte le mattina per fargli fare colazione :(

    RispondiElimina
  3. che meraviglia, sanno di buono e di zupposo!

    RispondiElimina
  4. Adoro le ricette di biscotti da colazione e ne cerco sempre di nuove. Ok, presa!
    Grazie mille e complimenti
    C.

    RispondiElimina
  5. ricette dedicate alla prima colazione?!? ne sono entusiasta! la colazione è senza dubbio il momento della giornata che preferisco.. in silenzio, con molta calma e possibilmente con il buon profumino di biscotti o dolcetti.. una coccola in piena regola! aspetterò con ansia le tue ricettine e intanto complimenti per questi sani e deliziosi biscotti! baci

    RispondiElimina
  6. Diciamo che la mattina mi alzo peer la colazione....domani li provo subito subito!!!! Saluti...

    RispondiElimina
  7. Sembrano bbuonissimi, dev segnarmi la ricetta, grazie!

    RispondiElimina
  8. @ In effetti l'odore dell'ammoniaca fa un certo che..ma basta entrare in apnea quei secondi necessari ed il gioco è fatto! Buona domenica a te.
    @ Grazie Stefania e problema comune di un'intera generazione, purtroppo :/
    @ Grazie Micaela. A presto :)
    @ Grazie Chiara e benvenuta.
    @ Condivido ogni tua parola Cherry ed in questa stagione, con l'aria frizzante e fresca di rugiada sarebbe bellissimo riuscire a fare colazione a piedi nudi sull'erba :)
    @ Grazie e sappimi dire se ti sono piaciuti!
    @ Grazie Laura e buona domenica!

    RispondiElimina

Benvenuti nella mia cucina!