Se l'uomo è ciò che mangia, il cuoco è ciò che cucina?

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO
20foodblogger, 20prodotti, una passione: Pomodorino di Torre Guaceto o Cipolla di Acquaviva? ;)

La Cucina Italiana

La Cucina Italiana
Special Ambassador

Lettori fissi

la cucina di qb è anche app

la cucina di qb è anche app
per telefoni Nokia

Tarte tatin con pomodorini confit. Per una serata vegetariana e speciale.








QB, Quanto Basta: cucina sostenibile con prodotti bio ed equosolidali

ACS - Associazione di Cooperazione e Solidarietà, insieme a Fairtrade Italia ed ARCI, organizza “QB - Quanto Basta: cucina sostenibile con prodotti bio ed equosolidali”, in programma domenica 17 aprile 2011, dalle ore 20.00 al circolo ARCI Maracaibo, Padova, Via G. Bruno 4 A, con questo fantastico menù:  insalata croccante con noci dell’Amazzonia, riso Thai al curry in camicia di verza con fonduta, tortino di formaggi con fagioli allegri dell’Ecuador e verdure, girelle di more e cioccolato, caffè.

L’iniziativa, promossa da ACS, ARCI e Fairtrade Italia insieme alle altre 19 realtà di commercio equo e solidale del Veneto, è realizzata in collaborazione con La Cucina di QB e Coop. El Tamiso e con il contributo della Regione del Veneto.

Anche la Regione Veneto, infatti, dopo Liguria, Piemonte, Lazio, Marche, Umbria, Toscana, Emilia Romagna, Abruzzo, ha disposto una legge e finanziamenti ad hoc per promuovere il commercio equo e solidale attraverso incontri nelle scuole, eventi di piazza, cene, degustazioni, mostre fotografiche, convegni.

Il menù della cena, come indicato nel volantino, sarà completamente vegetariano e mentre pensavo a cosa poteva essere preparato da condividere insieme mi sono preparata questa Tarte Tatin di datterini confit e origano, dal gusto insolito e risultata poi ottima nell'accompagnare un bel piatto di formaggi acquistati a "Formaggi in Villa".

Tarte Tatin di datterini confit e origano

Ingredienti
Per la pasta frolla250 gr di farina 00, 125 gr burro salato, 1 uovo bio o 1, 1 cucchiaino di zucchero, 40 ml di acqua fredda.
700 gr di datterini, 150 gr di zucchero, 50 gr di burro, due cucchiai di origano.

Procedimento
Preparare la frolla come di consueto ottenendo un panetto liscio, avvolgerlo nella pellicola e lasciarlo riposare in frigo per almeno una mezz'ora.
Nel forno già caldo a 200° cucinare i datterini divisi a metà, disposti su di una leccarda protetta da carta forno con un pizzico di sale e pepe nero macinato al momento. Cucinare per circa 20'.
Sciogliere in uno stampo da tarte tatin o in uno stampo per crostata lo zucchero con un paio di cucchiai di acqua fino ad ottenere un caramello ambrato, unire il burro mescolando bene lontano dal fuoco.
Disporre i pomodorini sul caramello coprendo tutta la superficie, spolverarli di origano, stendere la frolla rimboccando verso l'interno della tortiera e cucinare per circa 30' (o fino alla doratura della superficie) nel forno già caldo a 180°:
Togliere dal forno, lasciar riposare 5', rovesciare sul piatto di portata e servire appena tiepida o fredda con un vassoio assortito di formaggi.




Ma noi vi aspettiamo il 17 aprile al Maracaibo :)

33 ingredienti:

  1. E' semplicemente meravigliosa, anche per gli occhi :-)

    RispondiElimina
  2. buonissima davvero! devo provare anch'io a fare una tatin, non ne ho mai fatta una!

    RispondiElimina
  3. bellissima iniziativa!
    questa tarte tatin mi ispira tantissimo!!!!! me la salvo e presto la preparerò.
    buona settimana :)

    RispondiElimina
  4. ps: mi dici solo che base hai usato? una frolla semplice?

    RispondiElimina
  5. ...scusa....questo cambio di orario mi ha completamente rimbambita...ho visto ora le dosi per la frolla.
    :)))))))))))

    RispondiElimina
  6. è una meraviglia!!! Ci fare colazione ;p

    RispondiElimina
  7. Peccato non poter partecipare, intanto mi gusto la foto e la ricetta di questa originalissima tarte tatin salata

    RispondiElimina
  8. Grazie per la visita, meraviglioso dolce, e che bel blog!
    Complimneti ^_^ mi sono aggiunta con tanto piacere ;)
    baci Anna

    RispondiElimina
  9. Sai mi piace tantissimo questa tua ultima ricetta la copio se no mi scappa un bacio Simmy

    RispondiElimina
  10. Cara Annamaria - CIAO -
    La TARTE TATIN di base è tra le torte che preferisco- per l'esecuzione veloce e per degustazione - questa sicuramente mi mancava - BRAVA - BACIO - grazie -

    RispondiElimina
  11. Questa tatin sembra veramente squisita...poi io adoro tutto quello in cui ci sono i pomodorini e l'origano

    RispondiElimina
  12. @Grazie Cara e buona giornata!
    @Ciao Micaela e bentornata. Un bacio al piccolo!
    @Salamander, non ti preoccupare. Sono nella stessa situazione ;))
    @E' una buona idea Gialla!
    @Grazie Ragazze, magari sarebbe bello replicare in altre regioni o in altri momenti!
    @Benvenuta Anna!
    @E' disposizione Simmy! Poi dimmi se ti è piaciuta.
    @Ciao Laura ed un abbraccio grande a te!
    @Un po' di estate nel piatto, nonostante la pioggia di oggi :) Ciao Elena!

    RispondiElimina
  13. questa volta la ricetta la porto via io !! che bella !!

    RispondiElimina
  14. Questa la rubo subito!!!Sembra cucinata per me!!!

    RispondiElimina
  15. Mi presento: sono Lara la nuora di Dorina.
    Da poco abbiamo scoperto il tuo sito e pian piano mi sono avvicinata al mondo della cucina.
    Non sono tanto brava, ma le tue ricette solo a vederle sono bellissime e anche facili. Così facili da stupire per la loro bellezza. Ciao a tutti.

    RispondiElimina
  16. Che torta salata golosa...dev'essere speciale!

    RispondiElimina
  17. ciao, sono capitata per caso ed ho scoperto un bel blog ... continuo a seguirti.
    Vieni a trovarmi quando hai voglia
    a presto

    RispondiElimina
  18. mamma mia che cosa vedono i miei occhi!!!
    farei follie per averne una fetta!!

    RispondiElimina
  19. @Ciao Carola e fai fure!
    @Esatto Cristina, è per tutte voi :)
    @Molto lieta Lara e sono davvero felice che ti stia appassionando all'incredibile mondo della cucina. Ritienimi a tua disposizone (laddove ne sia capace) per qualsiasi tua curiosità! A presto.
    @Grazie Alice.
    @E'un po' particolare Mocchina ma davvero buona
    @Grazie Fairuskull!
    @Molto lieta Manuela e benvenuta nella mia cucina!
    @Ciao Cara, fai un salto qui che te la preparo!

    RispondiElimina
  20. Buona, lo sarà senz'altro...
    il colore rosso lucido perfetto, da abbinare con il bianco dei formaggi o una deliziosa burrata, magari accompagnato da una leggera crema verde al basilico ... presto fatta è l'Italia. Ciao

    RispondiElimina
  21. assolutamente perfetta sai che non avevo mai pensato di fare una tatin salata?!e' meravigliosa anche come si presneta!

    RispondiElimina
  22. Adoro la tarte tatin con i pomodorini, mi piace tantissimo!!! Io la preparo senza datterini, solo con pomodorini ciliegini scottati in padella... :D

    RispondiElimina
  23. Vado matta per le tarte tatin salate... molto estive! questa con i pomodorini poi....

    RispondiElimina
  24. Che bella ..sai l'ho fatta anch'io una volta e magari la passo la ricetta sul blog ti chiedo un consiglio visto che nei miei pomodorini la buccia era diciamo.... molto presente :) ne usi un tipo particolare o no ? grazie ciao

    RispondiElimina
  25. appetitosa la ricetta ed allettante la foto. apprezzabile l'iniziativa cucina equosolidale, ma.....come la mettiamo con gli sforzi per una cucina a km zero? amazzonia, thailandia, ecuador poco si adattano a questo progetto.
    un abbraccio equosolidale per la buona volontà,
    brontolo

    RispondiElimina
  26. @Ciao Decimo, mica male l'idea patriottica della tarte!
    @Grazie Lucy, ne ho provata qualcuna di ricette salate e prossimamente ne posterò ancora. Questa è semplice e d'effetto!
    @Ciao Veru. Buoni anche i ciliegini!
    @Eh si Giovannia, c'è proprio voglia di sole anche nel piatto :)
    @Ciao Stefania: io preferisco i datterini perchè sono un po' più saporiti e avendo meno acqua si comportono un po' meglio durante il passaggio in forno prima di essere composti sul caramello e coperti dalla pasta. Ciao!
    @Ciao Brontolo: il km zero è indicato per i contadini sotto casa ma se ai contadini dei paesi dell'america latina o dell'africa o della striscia di gaza o della serbia non si aprono i mercati "occidentali" non si darà mai loro la possibilità di affrancarsi grazie al loro lavoro.

    RispondiElimina
  27. Bello bello. Non posso dire buono perchè purtroppo non ho degustato, ma se ti basta posso dirti che le foto le avrei "mangiate". Fairtrade e Bio per dare a tutto un senso anche e un po' etico che ne abbiamo veramente bisogno di questi tempi! Un saluto.

    RispondiElimina
  28. Molto originale! da vegetariana apprezzo moltissimo questo piatto! e complimenti per l'iniziativa!

    RispondiElimina
  29. Ah bèh! caspita qui siamo di fronte ad un capolavoro. sò già che la adorerei!
    Complimenti anche perchè è bellissima!

    RispondiElimina
  30. Fantastica! Idea che copierò sicuramente!!!

    Grazie :)

    RispondiElimina
  31. @Grazie mille Mauro! Hai ragione: con piccoli gesti, ma fatti da tutti, si potrebbe davvero fare molto.
    @Ciao Titty, la cucina vegetariana mi sta interessando sempre più.
    @Grazie Erika, troppo buona: tutto merito dei pomodorini!
    @Miao Felix, mi raccomando sappimi dire se ti è piaciuta!

    RispondiElimina

Benvenuti nella mia cucina!