Se l'uomo è ciò che mangia, il cuoco è ciò che cucina?

Petra, la farina che uso

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO
20foodblogger, 20prodotti, una passione: Pomodorino di Torre Guaceto o Cipolla di Acquaviva? ;)

La Cucina Italiana

La Cucina Italiana
Special Ambassador

Lettori fissi

la cucina di qb è anche app

la cucina di qb è anche app
per telefoni Nokia

Gnocchi (alla romana) al nero per MTChallenge di Aprile di Menù Turistico



Il nero è sempre stato il mio colore preferito. Se poi ad un total back look unite una carnagione chiarissima, capelli neri e molto lunghi ed una indubbia passione per l'astrologia non c'è da stupirsi se, durante la mia prima occupazione seria, le "colleghe" avevano iniziato a chiamarmi Maga Magò.
Mi piaceva leggere anche la mano e fu questo il primo approccio con colui che poi diventò mio marito, Roberto.
"Mi dicono che Lei legge la mano. Chissà cosa ci sarà scritto nella mia!", mi disse senza riuscire a nascondere una divertita ironia.
.....silenzio durante l'attenta lettura.....
"La Sua mano parla di passione, di entusiasmo, di allegria. Ma una cosa balza gli occhi, direi prepotente." risposi guardandolo fisso negli occhi.
"Ovvero?" mi chiese, con un tono un po' meno ironico.
"Beh, Lei sta cercando una persona da amare. La Donna della Sua vita."
.....silenzio.....
"E' impegnata questa sera?"
....eheheheh....




Tre mesi dopo al cinema, durante la scena topica di un film, mi fece la fatidica domanda: "Che ne dici se ci sposiamo?"
"Si", risposi, senza distogliere lo sguardo dallo schermo.
All'uscita dal cinema, con un certo malumore, Roberto non riuscì a trattenere il suo disappunto: "Ma ti rendi conto di quello che ti ho domandato?"
"Ma ti rendi conto di ciò che ti ho risposto?" fu la mia replica.
Dopo pochi mesi eravamo marito e moglie e da allora sono passati quasi 25 anni. Forse una magia l'ho fatta davvero :)


Così per il MT Challenge del mese di Aprile di Menù Turistico ho pensato di dare una veste un po' dark ad un piatto che amo davvero molto e che, in 25 anni, ho cucinato molte volte anche per il resto "dell'opera" di un'apprendista maga: Enrica e Edoardo :)



Gnocchi alla romana al nero di seppia con bottarga e datterini confit


Ingredienti
1 lt di latte crudo, 200 gr di semolino, 2 uova bio, 8 gr di nero di seppia, olio evo, burro chiarificato, pecorino grattugiato, bottarga grattugiata, sale, pepe macinato al momento, 750 gr di datterini, zucchero di canna.



Procedimento
In una leccarda coperta con carta forno disporre i datterini, condirli con un po' di olio evo, sale, pepe e 3 cucchiai di zucchero di canna e cucinarli nel forno già caldo a 130° per circa 2h30' - 3 ore.
Portare a bollore il latte con 3 cucchiai di olio evo, una presa di sale e 8 gr di nero di seppia.
Lontano dal fuoco unire il semolino, mescolare con una frusta così da ottenere una morbida polentina, unire le uova (solo il tuorlo se desiderate un effetto ancora più nero). Mescolare bene, cucinare per pochi minuti e stendere l'impasto ad un'altezza di 1 - 1,5 cm e con un coppapasta o con uno stampino da biscotti tondo di 4 cm di diametro ottenere gli gnocchi.
Disporli nei piatti singoli, spennellarli con del burro chiarificato fuso, cospargerli con del pecorino grattugiato e con un cannello colorare il burro e fondere il formaggio per pochi secondi. Decorare con la bottarga grattugiata, i pomodorini confit e qualche cucchiaiata di passato di datterini (che si ottiene frullando i 2/3 dei datterini cotti al forno, passati al setaccio e profumato con qualche fogliolina di aneto).

40 ingredienti:

  1. Io ti avrei amata anche senza parlarti! Sei davvero una maga e in cucina addirittura una dea!
    P.s. So che passeranno di qua le MTC scrittrici e láraba piu´felice, e cosi´questo messaggio e´per loro: LO SO ANCHE QUESTA VOLTA NON VINCO! ;)
    Baci tesoro!

    RispondiElimina
  2. Annamaria, benvenuta all'emmetichallenge! In tutti i sensi, visto che da oggi in poi ti toccheranno messaggi farneticanti come quelli della signora col mattarello qui sopra e tutta una serie di varie amenità che hanno finito per coinvolgerci e contagiarci un po' tutti. Però, io ridevo già a metà del post- al "sì" detto senza staccare gli occhi dallo schermo e a quello che ne è seguito. La magia c'è stata, è pure di quelle belle durature e, a quanto pare, funziona anche in cucina. Ricetta di gran classe- e anche se qui sopra non è una sorpresa, riesci sempre a lasciarci a bocca aperta.
    Ovviamente, aspettiamo tutte le prove inedite!
    buona serata
    ale

    RispondiElimina
  3. Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
    Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

    Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
    Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
    farsi conoscere.

    Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
    http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
    http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
    nella barra in alto.

    Ti inviamo i nostri migliori saluti

    Vincent
    Petitchef.com

    RispondiElimina
  4. tra un botta e risposta da film e una proposta mi sono distratta... ma poi tornata agli gnocchi li ho davvero apprezzati!

    RispondiElimina
  5. Se tu sia maga non so, ma questi gnocchi sono veramente magici!

    RispondiElimina
  6. maghetta-streghetta, incantesimo o sortilegio... non sapevo di questa tua passione... lo stile dark è splendido!!

    RispondiElimina
  7. S P E T T A C O L A R E....adoro il risultato cromatico, quel nero che vira al blu ed i pomodorini confit che attirano lo sguardo...splendido piatto. Credo che Stefania avrà un bel lavoro da fare (per me hai vinto tu!). Bacio, Pat

    RispondiElimina
  8. @Stefania, sei come sempre troppo indulgente con me! Io mi incanto dinnanzi alla tua abilità nel formare personaggi e oggetti .)
    @Grazie dell'accoglienza Alessandra! Godere di buon cibo e buona compagnia è quanto di più bello possa esserci nella vita. E dalle mie ricette non vi salverà più nessuno!! XD
    @Grazie per la Fata! Io ho sempre nella memoria l'immagine di Magà Magò a letto con tutte le bolle verdi su corpo .)
    @Grazie mille Vincent. Ora vado a vedere come fare.
    @Si era distratto anche Roberto, in effetti :)
    @Grazie Michela, direi gnocchi da sera!
    @Ciao Carola: il giorno che un piatto mi riesce male posso sempre dare la colpa al movimento retrogrado di Urano in quadratura con Marte...eheheh
    @Grazie Patty, soprattutto per la fiducia incondizionata! Un bacione a te.

    RispondiElimina
  9. Cara Annamaria,
    sei proprio simpatica,
    ciao, bacio.

    RispondiElimina
  10. Grazie. http://calogeromiracucinaericette.wordpress.com

    RispondiElimina
  11. ricetta davvero sfiziosa... complimenti! Guarda che adesso che so che sei un po' maga ti chiedero' senz'altro di leggermi la mano eh :-D

    RispondiElimina
  12. @Benvenuto Calogero!
    @Grazie Lucia. Certamente :))

    RispondiElimina
  13. @ Grazie Accanto al camino (non sono riuscita a scoprire il tuo nome...)
    @ Ciao Laura!

    RispondiElimina
  14. Ciao Maga Magò, i tuoi gnocchi dell'MT mi han condotta fino al tuo blog che avevo perso di vista e che da oggi non lascerò più!!!
    fantastioc. a presto!

    RispondiElimina
  15. Riconosco la copertina della "bibbia"...complimenti per il blog e l'MT challenge...

    a presto,
    Anny

    RispondiElimina
  16. Congratulazioni Annamaria!!!
    E sii clemente...;-)

    RispondiElimina
  17. Congratulazioni vivissime per una vittoria più che meritata!!!! :-D

    RispondiElimina
  18. BRAVISSIMA, mannaggia li avevo pensati anch'io in nero e poi li ho scartati!!! ma non sarebbero stati così belli. ottimo anche l'abbibnamento. Complimenti!
    Cris

    RispondiElimina
  19. Complimentissimi! davvero una bella ricetta...ora siamo curiosissimi!

    RispondiElimina
  20. Maga-Fata, ciao! I tuoi gnocchi di semolino sono un vero capolavoro, complimenti sei brava, ma non solo a cucinare.. anche a scrivere
    Ti seguo!

    RispondiElimina
  21. Cara Annamaria, la maga sei tu ma io posso vantarmi di essere eccellente apprendista stregona visto che ho ampiamente azzeccato il vincitore dell'MTC e sono così felice di essere la prima a farti i complimenti, di cuore. Bravissima, ricetta ineguagliabile. Sarà un arduo lavoro per te ma sono così curiosa di sapere cosa tirerai fuori dal cilindro per farci divertire. Abbraccione e ancora complimenti, Pat

    RispondiElimina
  22. bravissimaaaaaaaa.....chissa perche me lo aspettavo...mi raccomando si clemente con la tua proposta yeeeee attendo un bicchiere di champagne

    RispondiElimina
  23. Complimneti perla meritatissima vincita, ma d'altronde la ricetta è "pura favola" :)

    RispondiElimina
  24. Non ho ancora capito se il nero di seppia mi piace o meno, ma le tue foto e la storia che hai raccontato sono bellissime. Quindi ancora complimenti e chissà, prima o poi li proverò.

    RispondiElimina
  25. Ma ciao, io adoro l'MTC! Ora che ti ho scoperta non ti mollo più! adoro adoro adoro mai come questo mese mi sono proprio divertita a vedere i risultati! Della serie, gli gnocchi come non li avete mai mangiati ma manco mai pensati! Brava la tua ricetta è stata davvero d'effetto!

    RispondiElimina
  26. Stupenda ricetta...come il post!
    Complimentoni vincitrice, sei davvero bravissima!
    Mi iscrivo come follower non voglio perderti di vista! Baci

    RispondiElimina
  27. Complimenti per la tua versione originalissima degli gnocchi al semolino.

    RispondiElimina
  28. Da amante del nero ad amante del nero: EVVAAIIIIIIIIIIIIII!!!!
    Congratulazioni, vittoria meritatissima! :-D

    RispondiElimina
  29. Solo a vederli danno una forte emozione.
    Complimenti

    RispondiElimina
  30. ok, festa finita :-)
    d'altronde, pure William e Kate si saltano il viaggio di nozze, mica vorremmo essere da meno noi, no?
    Scherzo, ovviamente: tutti i nostri complimenti, anche qui.
    Bravissima
    Ale

    RispondiElimina
  31. Ciao sono "accantoalcamino" alias Libera, ti faccio i complimenti, davvero, ti ho vista sul podio (gradino più alto) giò quando ti ho commentato..non avevi rivali :-)
    Buona settimana e cerca di essere "buona" :-)

    RispondiElimina
  32. complimentissimiiiiii!! i tuoi gnocchi mi erano sfuggiti nel marasma dell'MTC, ma adesso me li sono studiati per benino: stupendi e vittoria più che meritata. e adesso??

    RispondiElimina
  33. Congratulazioni! Anche a me erano sfuggiti e condivido la scelta!! Ora mi raccomando...per maggio intendo...:))))

    RispondiElimina
  34. complimenti!! questi gnocchi piacerebbero anche a mio marito, ne sono sicura!! a presto!
    Lucia

    RispondiElimina
  35. Complimenti per la vittoria!

    RispondiElimina
  36. complimenti per la vittoria, ma soprattutto per la ricetta. Bookmarcata. La rifacciamo sicuro...nel caso ovviamente ti linko

    RispondiElimina
  37. fantastico questo piatto e la presentazione molto accattivante! complimenti per la vittoria!

    RispondiElimina

Benvenuti nella mia cucina!