Se l'uomo è ciò che mangia, il cuoco è ciò che cucina?

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO
20foodblogger, 20prodotti, una passione: Pomodorino di Torre Guaceto o Cipolla di Acquaviva? ;)

La Cucina Italiana

La Cucina Italiana
Special Ambassador

Lettori fissi

la cucina di qb è anche app

la cucina di qb è anche app
per telefoni Nokia

"La Cucina in Cantina" per la serata a "quattro mani" e le tagliatelle con cacao amaro e grano arso



Continuano i corsi de "La Cucina in Cantina" e per il mese di febbraio, mese solitamente molto freddo, dedicato al Carnevale e ai buoni sentimenti, abbiamo proposto un "Menù a quattro mani e due cuori", da preparare in coppia, per la serata dedicata agli innamorati e non solo.


Questa volta mi sono ricordata di fare anche un paio di foto sia durante il momento del saluto "spezzafame e spezza imbarazzo", quando ci si presenta anche con un bicchiere di buon vino in mano, che durante alcuni momenti dedicati alla preparazione dei piatti.


Durante le serate di corso, infatti, vengono abbinati ai piatti preparati insieme un paio di vini così da riuscire a dare ai partecipanti un menù completo; alla fine della serata si degustano i piatti preparati, traendo ulteriori spunti di riflessione dai commenti di ogni singolo partecipante-commensale.


I corsisti ogni volta mi danno molta soddisfazione: il desiderio di imparare tecniche nuove, le domande circa i piatti e i singoli ingredienti, la voglia di annusare e gustare è quanto di più bello possa accadere a chi ama il cibo e la cucina e desidera condividere e confrontare con altri appassionati contenuti ed emozioni.

mi sono scordata i bicchieri da martini a casa ma questa insalatina di gallina, arancia, pistacchi e cioccolato è risultata buona comunque


E dopo l'antipasto si prepara il primo piatto ovvero delle tagliatelle preparate con farina 00, farina di grano arso e un po' di cacao amaro in polvere, spadellate successivamente con dei carciofi brasati e spadellati con delle ottime nocciole piemontesi tritate rigorosamente a mano. E un paio di pomodorini confit per accendere il piatto :)

Nel prossimo post la terrina speziata al cioccolato e un paio di righe sui vini degustati.


Tagliatelle di grano arso e cacao amaro con ragù di carciofi e nocciole

Ingredienti
300 gr di farina 00, 70 gr di farina di grano arso, 30 gr di cacao amaro, 4 uova, 4 carciofi, 2 scalogni, 2 cucchiai di nocciole piemontesi, un po' caciocavallo media stagionatura (ne ho usato uno che veniva da Matera), un paio di rametti di timo, olio evo, sale. (pomodorini confit), polvere di peperoncino, vino bianco secco.

Procedimento
Nella planetaria inserire le farine setacciate con il cacao e le uova, mescolare con la frusta a foglia, ottenere una palla e lasciarla riposare coperta da pellicola per circa mezz'ora in frigo, stendere la sfoglia ed ottenere le tagliatelle (tacca 5).
Mettere da parte con della semola.

Mondare i carciofi e tagliarli a julienne, tagliare sottilmente gli scalogni e farli appassire con un filo di olio evo per qualche minuto in una larga padella, unire i carciofi e cucinare per qualche minuto, unire un po’ di vino bianco secco, lasciar evaporare l'alcool, coprire e cucinare per una decina di minuti. Unire le nocciole tritate e il timo, regolare di sale, mescolare bene e continuare la cottura per 1’. Mettere da parte.
Lessare le tagliatelle per 3', unirle al ragù di carciofo, saltarle per 1 paio di minuti con un po' di pecorino grattugiato con la microplane.
Impiattare con un coppapasta e servire decorando il piatto un po' di granella di nocciola e un paio di pomodorini confit.

3 ingredienti:

  1. Un menù davvero gustosissimo per un corso davvero coinvolgente...Bravissima!! Un bacio e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  2. eh si, adesso si che si siamo!!!
    così si torna a ragionare!!
    un abbraccio a te e roberto

    RispondiElimina
  3. @Ciao Patrizia e buon w e a te!
    @Grazie Monica, il mio Catone privato! Un abbraccio a te ed alla piccola :)

    RispondiElimina

Benvenuti nella mia cucina!