Se l'uomo è ciò che mangia, il cuoco è ciò che cucina?

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO
20foodblogger, 20prodotti, una passione: Pomodorino di Torre Guaceto o Cipolla di Acquaviva? ;)

La Cucina Italiana

La Cucina Italiana
Special Ambassador

Lettori fissi

la cucina di qb è anche app

la cucina di qb è anche app
per telefoni Nokia

Il Carnaroli Salera e la ricetta di Morena Maci: Risotto “Mojito” con Carnaroli invecchiato, lime, menta e rum Barcelò

La seconda classificata al trofeo Salera è Morena Maci, associata alla FIC Lombarda.

Nasce a Como il 1^ settembre 1970 e risiede nella sua provincia, a Molteno. E’ sposata ed è autodidatta: da grande appassionata ha affrontato il mondo della gastronomia con molta umiltà e ne sta ottenendo grandi soddisfazioni. Ha iniziato nel 2013, infatti, a partecipare, come associata Fic, ad una serie di concorsi di cucina, riuscendo sempre a salire sul podio: nel Trofeo Baroni, menzione speciale della giuria e Dessert dell’anno ed a Erba, nel concorso “Cuoco dell’anno, ha vinto il bronzo di giornata oltre a raggiungere il più alto scalino del podio con il “”Risotto in Rosa”, organizzato dalla nota chef lombarda Cinzia Fumagalli.
Lavora in una Trattoria a Galbiate, in provincia di Lecco, dove, con una brigata di 3 persone, gestisce 50 coperti al giorno.


Risotto “Mojito”

Ingredienti (per 12 persone)
1 kg di Riso Carnaroli Salera, 250 gr di burro freddo, 300 g di grana padano, 2 lime piccoli, menta fresca a piacere, olio evo biologico di Noto di Angelo Avola, un cipollotto piccolo, Rum Barcelò dorato, brodo vegetale, sale.











Procedimento
Mettere nella pentola una noce di burro, poco olio evo di Noto e soffriggere il cipollotto tritato, aggiungere il riso, tostarlo e sfumarlo con il rum, aggiungere del brodo vegetale poco alla volta, a metà cottura tagliare a vivo 1 lime e poi a dadini e unirlo al risotto in cottura assieme ad un mazzetto di menta e continuare la cottura. 
Mantecare lontano dal fuoco con il burro restante, il grana e l’olio evo. 
Servire decorando il piatto con qualche foglia di menta fresca.

0 ingredienti:

Posta un commento

Benvenuti nella mia cucina!