Se l'uomo è ciò che mangia, il cuoco è ciò che cucina?

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO
20foodblogger, 20prodotti, una passione: Pomodorino di Torre Guaceto o Cipolla di Acquaviva? ;)

La Cucina Italiana

La Cucina Italiana
Special Ambassador

Lettori fissi

la cucina di qb è anche app

la cucina di qb è anche app
per telefoni Nokia

#OPENSPRING: assaggi di Primavera, squisitamente veneti, nei finger food detox raccontati da #Moskardin


#OPENSPRING sarà una ventata di colore, gusto, sapori e creatività per salutare la primavera in arrivo e proporre, al contempo, le nuove tendenze enogastronomiche, con un focus sul tema del finger food per esprimere il concetto di eleganza del cibo di qualità non solamente quando si è seduti a tavola in compostezza ma anche e soprattutto in occasioni informali e veloci, dove il coinvolgimento di vista e palato è l’ingrediente protagonista. Uno stile di vita che segue l’attualità, insomma, dove marchi storici rinnovati si abbinano a brand emergenti. Fra le aziende presenti a #OPENSPRING con i loro prodotti ci saranno i rinomati grissini Bibanesi di Godega di Sant’Urbano (Treviso), lo stracchino medaglia d’oro del Veneto del Caseificio Castellan di Rosà (Vicenza), il Caffè Goppion di Preganziol (Treviso), i vini della Cantina di Soave di Verona. Un viaggio tra i sapori e l’alta qualità, uniti alla creatività e al design, che prende il via dal Veneto per arrivare a scoprire altri territori d’Italia.




L’orario aperitivo è il momento migliore per conoscere questa selezione di eccellenze regionali nella cornice di un evento che si propone – come per definizione è nella logica di OPEN – di aprire le porte alla primavera in arrivo, la stagione in cui si accendono i colori, le giornate si allungano e la voglia di stare insieme si fa festosa convivialità degustando qualcosa di buono come una centrifugato salutista, un aperitivo corroborante, un appetitoso salatino, magari soffermandosi a sfogliare le ultime novità librarie o prendendo nota delle ricette nei quadernini d’appunti “squisitamente” veneti Moskardin che seguono i giorni della settimana.


Il dress code prevede il multicolor che attinge dal gourmand: arancio, rosso rapa, cappuccino, verde, blu e lilla. Una tavolozza caleidoscopica di colori, come l’alta qualità dei prodotti proposti e che sono in assaggio in questo esclusivo happy hour.
Quando? Domani, 26 febbraio, dalle 18.30, presso Open, in Via Paganello 8, a Mestre (Ve).
Costo aperitivo euro 10,00 con l’omaggio di “un giorno Moskardin” prenotazione a ristorante@openvenezia.it

0 ingredienti:

Posta un commento

Benvenuti nella mia cucina!