Se l'uomo è ciò che mangia, il cuoco è ciò che cucina?

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO
20foodblogger, 20prodotti, una passione: Pomodorino di Torre Guaceto o Cipolla di Acquaviva? ;)

La Cucina Italiana

La Cucina Italiana
Special Ambassador

Lettori fissi

la cucina di qb è anche app

la cucina di qb è anche app
per telefoni Nokia

Talk con Andrea Segré e Degustazione a SprecoZero con Aifb

Il tema dell’Expo “Nutrire il pianeta. Energia per la vita” è stato analizzato ed approfondito in questi mesi e sicuramente molto ancora ci sarà da conoscere, anche oltre il 31 ottobre 2015, in termini di sostenibilità e ambiente.
Uno dei temi che la crisi mondiale ha reso più palese agli occhi di tutti noi è sicuramente quello dello speco alimentare, vero scandalo che ci coinvolge più o mento tutti,
Ecco allora che organizzare un talk su questo tema e scegliere come ambientazione un patrimonio dell’Unesco come le Dolomiti ha il dono di portare l’attenzione su un territorio ed una popolazione virtuosi, che da sempre conoscono e praticano la cultura dello “spreco zero”, ben prima che questa diventasse argomento di attualità.

Questo sarà il tema centrale del “Talk con Andrea Segré e Degustazione a SprecoZero a due passi dal cielo, in programma lunedì 24 agosto alle ore 11.30 sul prato del Rifugio Averau, a quota 2.413 m.
Un incontro che, insieme al Sottosegretario all’Ambiente Barbara Degani e al Sindaco di Cortina Andrea Franceschi, vedrà protagonista Andrea Segrè, fondatore di Last Minute Market, promotore dal 2010 della campagna europea “Un anno contro lo spreco” e ideatore della rete SprecoZero, membro del Comitato ristretto di esperti che ha redatto la Carta di Milano, documento di intenti sulla sostenibilità alimentare condiviso dagli Stati che partecipano a Expo 2015. Andrea Segrè, autore de “L’oro nel piatto” (Einaudi 2015), saggio-intervista sui temi dell’educazione alimentare, è oggi a capo del Comitato tecnico-scientifico del Ministero dell’Ambiente per il Programma nazionale di prevenzione dei rifiuti e per la realizzazione del primo Piano nazionale di Prevenzione dello spreco alimentare (PINPAS). Il talk sarà condotto da Fabrizio Ferragni, vicedirettore TG1.

A seguire una speciale degustazione di “ricette sostenibili” in alta quota: ai fornelli sono state invitate quattro food blogger di Aifb per realizzare un cooking show a impatto zero: le materie prime saranno gli “scarti” e il non venduto della Cena di Note di domenica 23 agosto all’Hotel Cristallo Spa & Golf. Anna Maria Pellegrino (www.lacucinadiqb.com) proporrà in degustazione la Panada o Zuppa di pane di segale, preparata utilizzando il pane in eccedenza della Cena di Note. Ma non solo. Le blogger, da Est a Ovest, dal Nord al Centro Italia, dimostreranno in un appassionante cooking show in quota, come si possa ridare nuova e golosa vita ai cibi di recupero, con un occhio alla tradizione culinaria ampezzana. Greta De Meo (gretascorner.blogspot.it) – dal Lazio con amore – presenterà I Caniscioni di Gaeta incontrano le Dolomiti, mentre Giulia Robert (www.alterkitchen.it) dal Piemonte reinterpreterà un piatto tipico come i Casunziei di patate. Dulcis in fundo, la veneta Cinzia Martellini Cortella (www.cindystar.it) dimostrerà con il suo French Mais con Chantilly di ricotta e frutti di bosco, come un'ispirazione francese possa sposarsi perfettamente con i prodotti locali. A rendere l’ambiente ancor più “frizzante”, il brindisi offerto da Bisol in collaborazione con il Cortina Wine Club.

Dalla Carta di Milano per Expo alla Carta SprecoZero sottoscritta dal Comune di Cortina d’Ampezzo, passando per le interpretazioni gastronomiche dei Soci Aifb: tutti insieme per analizzare e divulgare percorsi per la misurazione e la riduzione degli impatti economici, sociali e ambientali.

0 ingredienti:

Posta un commento

Benvenuti nella mia cucina!