Se l'uomo è ciò che mangia, il cuoco è ciò che cucina?

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO

GENTE DEL FUD E DISSAPORE IN VIDEO
20foodblogger, 20prodotti, una passione: Pomodorino di Torre Guaceto o Cipolla di Acquaviva? ;)

La Cucina Italiana

La Cucina Italiana
Special Ambassador

Lettori fissi

la cucina di qb è anche app

la cucina di qb è anche app
per telefoni Nokia

DAL 2 AL 4 NOVEMBRE TORNA PIZZAUP: 
TERRA, ENERGIA E NUTRIZIONE I TEMI DELL’EDIZIONE 2015




Dal 2 al 4 novembre torna PizzaUp, il simposio tecnico sulla pizza italiana che quest’anno giunge alla IX edizione. Tra giorni di incontri, dibattiti e lavori saranno come sempre il cuore di un evento che, organizzato da Università della Pizza e Molino Quaglia, riunisce pizzaioli da tutta Italia a Vighizzolo d’Este (Pd).
A pochi giorni dalla chiusura dell’Esposizione Universale, il primo evento post-Expo nel mondo della pizza italiana sarà proprio PizzaUp: evento che in questi anni ha ridisegnato in chiave contemporanea uno dei piatti della cucina italiana più conosciuti nel mondo. I lavori di PizzaUp e i corsi di Università della Pizza hanno fatto emergere una nuova categoria di pizzaiolo, immediatamente riconoscibile per la cura che ripone nella scelta degli ingredienti, nella lavorazione degli impasti e dei lieviti, nella cottura rispettosa del gusto e delle componenti nutrizionali, nel modo di porsi e di servire il cliente.

Nutrizione, Energia e Terra sono i cardini sui quali costruire un’alimentazione quotidiana più responsabile. Questi i temi di base di PizzaUp 2015, scelti per rafforzarne la diffusione usando la popolarità della pizza e la maturità di quei pizzaioli che, con un termine coniato dalla stampa di settore, la interpretano in chiave "gourmet". “Riprenderemo – spiega Piero Gabrieli, direttore marketing del Molino Quaglia - i temi della conoscenza diretta dell'origine degli ingredienti e di chi li produce (Terra), della riduzione dello spreco alimentare e dell'uso responsabile dell'energia del cibo (Energia), dell'educazione al gusto come chiave per nutrirsi senza sprechi (Nutrizione). Tre semi di cambiamento chiaramente presenti nel Manifesto della Pizza Italiana Contemporanea, scritto da alcuni tra i più importanti nomi della critica gastronomica italiana in occasione dell' edizione 2012 di PizzaUp”.

Per sviluppare i lavori, come sempre non mancheranno momenti di dialogo e confronto. Quest’anno grandi nomi della cucina italiana, accompagnati dai più influenti giornalisti del mondo eno-gastronomico, terranno incontri specifici con i pizzaioli: lunedì 2 novembre Heinz Beck con Francesca Barberini e Paolo Massobrio; martedì 3 novembre Nicola Portinari con Lisa Casali e Paolo Marchi; mercoledì 4 novembre Piergiorgio Parini con Eleonora Cozzella e Federico De Cesare Viola.
La chiusura dei lavori di ogni giornata sarà affidata a una figura “storica” di PizzaUp il maestro Corrado Assenza che presenterà una sua ricetta realizzata con gli ingredienti del giorno per chiudere il pasto. 
E tra le novità di questa edizione anche l’apertura della seconda giornata di lavori alla presenza di Dario Bressanini che tratterà il tema “I grani: miti, leggende e disinformazione” presentando il suo ultimo libro Contro Natura, edito da Rizzoli e l'apertura della terza giornata con Enzo Vizzari che tratterà il tema “Si fa presto a dire pizza…”.

2 ingredienti:

Benvenuti nella mia cucina!